Mio fratello è figlio unico

LUI d’estate indossa un buffo cappello di paglia e appena prende un poco di sole dice oh sono tutto bruciato, oppure se c’è un filo di vento dice oh c’è un vento che mi spacca la testa; se qualcuno scarta una caramella e se la mangia a lui da fastidio; se va in un negozio di abbigliamento e non trova niente lui dice alla commessa che tutto gli fa schifo; se va al ristorante e c’è un piccolo problema, un ritardo nel servizio per esempio, lui si lamenta che niente funziona; veste sempre gli stessi colori marroncini beige e verdini; taglia tutte le etichette dai capi d’abbigliamento ed evita quelli con una qualsiasi scritta, compra e indossa sempre le stesse paia di scarpe; se gli butti via qualcosa lui va a recuperarla dalla pattumiera; non capisce le espressioni, se due litigano non ne comprende il significato profondo e bisogna spiegarglielo; se utilizzi un utensile tipo un cacciavite poi lo devi rimettere esattamente come si trovava; sa fare calcoli perfetti su come investire i suoi soldi, ma se deve fare un piccolo spostamento in auto va in crisi e deve pianificare ogni metro lineare; da piccolo se mia madre gli chiedeva se preferiva restare a casa o uscire con lei, lui era l’eterno indeciso, diceva che voleva restare a casa e così mia madre usciva sola e lasciava me con lui, ma non appena lei chiudeva la porta lui vi batteva sopra i pugni scoppiando in un pianto disperato ; d’un tratto in auto in movimento lui voleva scendere e se poi lo facevi scendere in mezzo alla strada lasciavi fermo lui ci rincorreva; a 3 anni non parlava, a 6 era dislessico, e a 7 per telefono con il suo amico faceva suonare gli oggetti che c’erano in casa per spiegarglieli; nei miei diari di bambina spesso scrivevo che era stata una bella domenica se non fosse stato per lui; lui ha rovinato tutti i miei natali, pasqua, feste e domeniche; mia madre è un’ottima cuoca ma lui esce da tavola che non ha mangiato niente; lui desiderava tanto avere un figlio ed io non lo sapevo neppure; alla camera mortuaria di mia nonna lui mi ha spinto via e ha preso il mio posto accanto a mia madre; lui passa dalla rabbia feroce al pianto disperato; lui ti aggredisce ma non capisce il male che fa … mio fratello è figlio unico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...