Può l’amore dare? (da Appunti di giovinezza)

Una serata d’estate in Finlandia e un piccolo amore di Wolfgang ed Eva.

amore

Hanno appuntamento tutti insieme per le nove a casa di Karen , da qui in pochi minuti si va a piedi fino al porto. Janice e Karen sono in testa al gruppo, seguono Martin e Pia, per ultimi Wolfgang e Eva. Essi camminano abbracciati in un unico movimento che sembra una danza, facendo aderire perfettamente i loro fianchi. Sono felici, leggermente euforici per il contatto e l’andatura armonica dei corpi. Avanzano contro il sole e il mare, attraversando un grande parco verde.

Salgono su un battello trasformato in bar ristorante a bere qualcosa, il sole si rifrange in infiniti luccichii sull’acqua, la serata è molto piacevole. Wolfgang e Eva prendono posto vicini, strettissimi, lui ordina una birra, Eva una bibita analcolica.

Al vecchio scalo merci del porto si esibisce una compagnia di teatro di strada.

La scenografia è costituita da un ponteggio per l’edilizia che dovrebbe rappresentare la vita, ad ogni piano vi sono degli attori in abiti normali, a turno ognuno di loro racconta la propria storia con gli occhi rivolti al cielo, ad un cielo privo di un Dio, è un teatro dell’assurdo. Gli attori si arrampicano e scendono dai piani del ponteggio chiedendo pietà per la propria esistenza a un cielo che non può rispondere e al pubblico che ogni tanto applaude. Qualche pagliaccio invita i passanti a partecipare allo spettacolo e a raccontare le loro storie personali.

Un pagliaccio si avvicina ad Eva e a Wolfgang:

“Ecco qui per esempio due innamorati! Venite a raccontare la vostra storia…”

Wolfgang ed Eva sorridono imbarazzati, l’amore li fa brillare e li ha trasformati in bellezza agli occhi del mondo.

Gli attori coinvolgono il pubblico e formano un lungo treno che incomincia a muoversi dapprima lentamente e poi a correre lungo ai binari in disuso incontro al mare e con il sole negli occhi, questo treno umano sembra destinato a non fermarsi. E’ la vita che è come una corsa e ogni individuo è solo insieme ad altre solitudini.

Wolfgang ed Eva assistono alla scena dall’alto di una collinetta, stanno per allontanarsi quando vi lanciano un’ultima occhiata. E allora la vedono: Karen ha preso parte alla rappresentazione e la sua graziosa testa bionda brilla nel sole, Karen corre, sola, verso il mare, felice della sua corsa, libera, consapevole, indipendente, senza sentire il bisogno degli altri. Karen basta a se stessa.

Eva, invece, è innamorata di Wolfgang e crede che camminerebbe insieme a lui fino alla fine di tutti i binari senza sentire la fatica.

Può l’amore dare un senso alla vita? Essere una risposta, una soluzione o non è che uno sprofondare, un perdersi in un mistero insondabile come in un pozzo troppo profondo?

Cosa è dunque l’amore? Un antidoto alla solitudine, la rottura delle barriere tra due esseri oppure non è altro che un illusorio inganno?

Wolfgang stringe Eva a sé, sorride felice, non ha dubbi, non ha paure, non ha incertezze. E’ innamorato e ciò ora sembra tutto e niente, quel tutto di ciò di cui sentiva il bisogno, quel niente di cui avvertiva la mancanza.

Rientrano a casa, Wolfgang si trattiene ancora un poco, siedono sul divano, la tv accesa, e chiacchierano ancora un poco, poi lui se ne va.

Eva si guarda le mani che poco prima erano unite a quelle di lui, ora sono sole abbandonate come per una mancanza, come se non avessero ragione di essere senza il contatto con quelle di lui. Dal primo giorno del festival ad oggi le loro mani sono sempre state unite, Wolfgang le ha sempre trattenute tra le sue accarezzandole lievemente seguendone le linee sconosciute.

La solitudine delle mani vuote, solitudine uguale a mancanza, privazione, separazione.

per chi volesse continuare a leggere Appunti di giovinezza (parte seconda)

http://wp.me/P5F33D-17

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

Il cielo stellato

dentro di me.

Smanapp

SmanApp è l’applicazione che mette in comunicazione pedoni, ciclisti e disabili con gli automobilisti

SenzaConfini

Photography and Adventure by Roberto Cassa

La Casetta del Merlo

Blog di patchwork ed esperimenti creativi, artigianato, viaggi, cucina e country style.

il vento sulla pelle

Guarda come soffia....ascoltalo!!

Venezia vive

Venezia vista da chi ci vive e la ama

arcopoesia

Poesia trentina e non solo

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando. Itinerari e percorsi adatti a tutti gli escursionisti, prevalentemente nella nostra bellissima Toscana.

Mamma per sempre

cose da mamma, cose da donna, cose da bimbi

A Place For My Head

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

Travel With The Wolf

Viaggiare è come leggere un Libro d'avventura , ci si immerge completamente in culture sempre diverse , con tradizioni storiche meravigliose , con cibi dai mille sapori con fiori dai mille profumi e con il colore più bello , quello della libertà MWT

MARCO FIORETTI FOTOGRAFO - Olbia - Sassari - Sardegna

Fotografo interni, eventi, commerciale, lifestyle - Olbia

adagio urbano

safari metropolitani di Teresa Monestiroli

sguardiurbani

Pratiche alternative di osservazione del territorio

Il cielo tra le nuvole

"un viaggio tra i colori della vita"

Orkestrani

Associazione culturale e scuola di musica

Lucida-mente

Panta Rei

Heather Harris

Writer, Mom, Advocate, Believer of Fairytales

...ensoñación...

• taller de encuadernación artístico artesanal •

massimobotturi

Lo so, lo so, lo so che un uomo, a 50 anni, ha sempre le mani pulite e io me le lavo due o tre volte al giorno, ma è quando mi vedo le mani sporche che io mi ricordo di quando ero ragazzo. Tonino Guerra

A scuola con Matilde...

... un diario scolastico e non ...

Conoscere per aiutare

Sportello per genitori dello Spettro Autistico

Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita...

Il Giardino sulla Spiaggia

Vivi Ama Sogna Credi

Piccola Frida

Piccola Frida vive in un sogno di colori, ama giocare tra le nuvole, su tappeti di fiori e vivere avvincenti avventure! Il motto di Piccola Frida è Play your dream! - Piccola Frida è una raccolta di disegni di Susanna Albini

Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Poesie per Aeroporti e Stazioni

Scritti di Filippo Lubrano (previously "Quanto a lungo riesci a trattenere il fiato")

Nico

Le emozioni raccontate in un blog

eos

un mondo raro

Il giardino delle stanze sonore

Fammi vento che naviga felice

Poesia in rete

I miei amati poeti

L'Oasi di Felixlandia - Associazione Onlus Animalista

“E se tutti noi fossimo sogni che qualcuno sogna, pensieri che qualcuno pensa?” - (Fernando Pessoa)

AVVOCATOLO

Non tutto l'oro luccica, ma difficilmente puzza.

TRAVEL TROUBLE

Blog viaggi di Stefano & Francesca

GIOVANNI AUGELLO

Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina

Sirena Guerriglia Blog

Libero come l'azzurro che si staglia nel cielo

a piedi scalzi

qui dentro, sei molto più eloquente

Jack & Taff Fitterer

Hand Bookbinding & Restoration

Creativity Forest

Smile! You’re at the best WordPress.com site ever

KnockOut

ultimo round

Le figure dei libri

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Il cielo stellato

dentro di me.

Smanapp

SmanApp è l’applicazione che mette in comunicazione pedoni, ciclisti e disabili con gli automobilisti

SenzaConfini

Photography and Adventure by Roberto Cassa

La Casetta del Merlo

Blog di patchwork ed esperimenti creativi, artigianato, viaggi, cucina e country style.

il vento sulla pelle

Guarda come soffia....ascoltalo!!

Venezia vive

Venezia vista da chi ci vive e la ama

arcopoesia

Poesia trentina e non solo

Lost Route

Riscopriamo la bellezza della natura, camminando. Itinerari e percorsi adatti a tutti gli escursionisti, prevalentemente nella nostra bellissima Toscana.

Mamma per sempre

cose da mamma, cose da donna, cose da bimbi

A Place For My Head

C'è chi si gode la vita,c'è chi la soffre,invece noi la combattiamo.

Nodi.Arsi.Sotto.La.Pelle

Essere altrove da memoria trafitta / come nube leggera di gravità arresa . / Essere pensiero bisbigliante e concavo / di pace bramosa in stallo fra le risposte. ©Runa

Travel With The Wolf

Viaggiare è come leggere un Libro d'avventura , ci si immerge completamente in culture sempre diverse , con tradizioni storiche meravigliose , con cibi dai mille sapori con fiori dai mille profumi e con il colore più bello , quello della libertà MWT

MARCO FIORETTI FOTOGRAFO - Olbia - Sassari - Sardegna

Fotografo interni, eventi, commerciale, lifestyle - Olbia

adagio urbano

safari metropolitani di Teresa Monestiroli

sguardiurbani

Pratiche alternative di osservazione del territorio

Il cielo tra le nuvole

"un viaggio tra i colori della vita"

Orkestrani

Associazione culturale e scuola di musica

Lucida-mente

Panta Rei

Heather Harris

Writer, Mom, Advocate, Believer of Fairytales

...ensoñación...

• taller de encuadernación artístico artesanal •

massimobotturi

Lo so, lo so, lo so che un uomo, a 50 anni, ha sempre le mani pulite e io me le lavo due o tre volte al giorno, ma è quando mi vedo le mani sporche che io mi ricordo di quando ero ragazzo. Tonino Guerra

A scuola con Matilde...

... un diario scolastico e non ...

Conoscere per aiutare

Sportello per genitori dello Spettro Autistico

Colors on the Road

scoprire ogni giorno mille colori nella vita...

Il Giardino sulla Spiaggia

Vivi Ama Sogna Credi

Piccola Frida

Piccola Frida vive in un sogno di colori, ama giocare tra le nuvole, su tappeti di fiori e vivere avvincenti avventure! Il motto di Piccola Frida è Play your dream! - Piccola Frida è una raccolta di disegni di Susanna Albini

Vincenza63's Blog

Conoscersi e parlarsi è un dono

Poesie per Aeroporti e Stazioni

Scritti di Filippo Lubrano (previously "Quanto a lungo riesci a trattenere il fiato")

Nico

Le emozioni raccontate in un blog

eos

un mondo raro

Il giardino delle stanze sonore

Fammi vento che naviga felice

Poesia in rete

I miei amati poeti

L'Oasi di Felixlandia - Associazione Onlus Animalista

“E se tutti noi fossimo sogni che qualcuno sogna, pensieri che qualcuno pensa?” - (Fernando Pessoa)

AVVOCATOLO

Non tutto l'oro luccica, ma difficilmente puzza.

TRAVEL TROUBLE

Blog viaggi di Stefano & Francesca

GIOVANNI AUGELLO

Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina

Sirena Guerriglia Blog

Libero come l'azzurro che si staglia nel cielo

a piedi scalzi

qui dentro, sei molto più eloquente

Jack & Taff Fitterer

Hand Bookbinding & Restoration

Creativity Forest

Smile! You’re at the best WordPress.com site ever

KnockOut

ultimo round

Le figure dei libri

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: