E con le mani Amica.

aaa

Qualche giorno fa è stato il compleanno d A., la mia migliore amica, che vive a 100 km di distanza da me, e così verso sera le ho telefonato per farle gli auguri per I suoi splendidi 47 anni. A. è una magnifica donna, sensibile e dolcissima.

Al telefono mi ha risposto sua figlia quindicenne, ed io ho provato un tuffo al cuore, la sua voce era uguale identica a quella di sua mamma, la mia amica, alla sua stessa età, quando io l’ho conosciuta, d’un tratto mi è sembrato di essere tornata indietro nel tempo, mi pareva di parlare al telefono con la mia amica di allora, di più di 30 anni prima.

E così mi sono rivista a casa di A., all’età dei 15 anni, nella sua cameretta, dopo lo studio a chiacchierare nella luce fioca della lampada mentre fuori era inverno e la nostra amicizia stava sbocciando: lei, allegra brillante estroversa effervescente e io goffa timida impacciata al punto da non riuscire a spiaccicare parola a volte e di tacere d’un colpo.

Insieme a lei non mi annoiavo mai anche a stare senza far niente, o a fantasticare cose senza senso, o a fumare le prime sigarette che non abbiamo mai saputo fumare, o a inseguire in bicicletta i primi ragazzi che ci piacevano.

Durante il periodo estivo A. si trasferiva in collina, lontano, così l’estate era triste perchè lei era via, mentre l’autunno era bello perchè ricominciava la scuola e io potevo andare a trovarla per studiare insieme.

A. era appassionata di Claudio Baglioni, si commuoveva con Piccolo grande amore mentre io lo trovavo a dir poco melenso, però concordavamo su Lucio Battisti e su De Gregori e la donna cannone ascoltata in quell’atmosfera calda della sua camera aveva davvero qualcosa di speciale,

e con le mani amore
per le mani ti prendero’
e senza dire parole
nel mio cuore ti portero’
e non avro’ paura se non saro’
bella come vuoi tu
ma voleremo in cielo in carne ed ossa
non torneremo piu’
e senza fame e senza sete
e senza ali e senza rete voleremo via

e noi sognavamo un amore così forte e pulito da trasportarci in cielo e farci volare via e intanto le pareti della sua cameretta cedevano e si allargava il cielo nel nostro giovane ingenuo cuore.
Q
ualche volta d’estate trascorrevo qualche giorno presso di lei, giorni spensierati e felici, ridevamo e piangevamo senza un motivo, facevamo tanti sogni, lei che avrebbe voluto avere tanti figli ed io invece che non ne volevo per paura. Oppure dovevamo fissarci negli occhi e resistere senza scoppiare a ridere, tante cose così senza senso che fai con un amica.

A. mi diceva sempre che con me era bello anche rimanere in silenzio perché era un silenzio pieno ricco intenso e che nei miei occhi vedeva tutto ciò che non riuscivo a dire, che vedeva in me una persona sensibile e bella. E poi mi diceva che se un giorno per assurdo, e questo mai sarebbe successo, non avrebbe più saputo cosa dirmi, magari si sarebbe inventata una barzelletta.

La barzelletta non me l’ha ancora raccontata e siamo tuttora amiche anche se viviamo lontane e purtroppo non ci incontriamo spesso.

A. ha avuto una sola figlia che è magnifica quanto lei, mentre io non ho saputo avere alcun figlio.

Se io penso a cosa significa avere un’amica io penso ad A. e la ringrazio di aver saputo capire i miei silenzi e di averli amati.

Cara amica se tu riuscivi vedere nei miei occhi ciò che non dicevo è perché tu eri e sei magnifica.

Dentro di me sei l’amica dei miei 15 anni…

e con le mani amica
per le mani ti prendero’
e senza dire parole
nel mio cuore ti portero


e senza fame e senza sete
e senza ali e senza rete voleremo via

così amica mia lo sei ora a 47 anni…

Auguri A.

Annunci

8 pensieri riguardo “E con le mani Amica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...