Tema : il mio papà

papà (Medium)

È un momento cruciale della mia piccola vita, io sto per compiere 11 anni, sono nata a Milano e ho abitato a Milano dove ho frequentato le scuole elementari, ho un fratello di 5 anni, e i miei genitori hanno progettato di cambiare città e regione, mio padre deve affrontare un lavoro completamente diverso da quello che ha sempre fatto e ha comprato un terreno che coltiva personalmente, a breve io e la mia famiglia, insieme, stiamo per sostenere un trasloco e io sto per concludere il ciclo della scuola elementare e per iniziare un nuovo periodo della mia vita, quello della pre- adolescenza.

Le circostanze che rendono necessario il nostro trasferimento non sono belle, una serie di furti ha compromesso la serenità della nostra vita lavorativa ed affettiva a Milano, siamo alla fine degli anni 70, forse i miei genitori temono per i figli e desiderano offrirci una vita migliore in un’ altra regione, in una piccola città di provincia (allora tranquilla, ora non più) .

Per me ciò significa iniziare le scuole medie in un’altra città, per mio padre cimentarsi in un nuovo lavoro, in una nuova scommessa, in una nuova responsabilità, e così pure lo è per mia madre, mentre per mio fratello sarà l’inizio della sua prima avventura scolastica.

22 maggio 1979 Classe V/A scuola elementare via Magreglio, Milano

tema: Il mio papà

Assai nervoso, sempre in lotta con tutti, indipendente con una vita tutta sua : è il mio papà.

In questi giorni è tutto preso fra il lavoro della terra e il trasloco.

Quando è a casa smonta i mobili ma trova sempre un attimo per dedicarci il suo amore.

Al contrario della mamma ci fa sempre giocare.

L’altra domenica io e mio fratello stavamo discutendo sull’alfabeto Morse e il papà per farci divertire ha inventato una storiella su questo modo di comunicare. Poi mio fratello è andato in bagno per parlare in alfabeto morse.

Con il mio papà ci divertiamo molto e non solo, trattiamo anche degli argomenti molto interessanti.

Quando è in Romagna è tutto preso dal suo nuovo lavoro e dalla terra.

Il suo nuovo lavoro di rappresentante di prodotti per l’agricoltura e l’allevamento gli da preoccupazioni con i clienti che discutono sulla qualità dei mangimi per animali che il papà tratta.

La terra gli procura molto lavoro perché non vuole che sia curata da altri.

Una volta ha fatto tanti buchi in una volta e per non sprecare tempo ha messo in questi buchi due o tre patate assieme.

A mezzogiorno e alla sera rincasa molto tardi.

Vivere su un’isola deserta, lontano dal resto del mondo è il suo sogno.

Sempre pronto a lottare con la vita e con il mondo è il suo principale pane quotidiano.

Forse è per la sua indipendenza e per la sua lotta continua di ogni giorno che lo ammiro e che gli voglio bene e sono certa che se anche in cambio mi offrissero tutto l’oro del mondo, io non cesserei di volergli bene.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

twiggynest

Craft ideas, inspiration and artistic projects

Amore Di Zìa blog

Nel cucito come nella vita: mai dire mai!

Misteryously🕸

Ogni cosa al suo non posto

Mamma nel Cuore

Percorso, Sensazioni, Scelte di una mamma adottiva

Writing on a green stone

Scrittrice ispirata da sole emozioni

light blue

esprimere le foci interiori per non affogare

The Renarde Resistance

Political Activist. Mother.

Sons Of New Sins

Parole libere. In armonia con il suono del silenzio.

Survival Through Faith

Creative Writing, Poetry, Short Stories, Quotes

The blower daughter

Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l'immagine di un'idea. T. Terzani

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

Relax In The Word

Narcissism Simplified

Downtobaker

Voce del verbo leggere.

Una bionda con la valigia

A tutte le donne che viaggiano da sole. Perchè alle volte si può chiudere tutto il proprio mondo in un trolley e portarlo con sè.

J.R.R. TOLKIEN

Esplorando il mondo di Tolkien

Audiofiabe per bambini

Fiabe tradizionali e inedite lette da Walter Donegà

L'arte di salvarsi

La vita è l'unica opera d'arte che possediamo.

Turisti per Sbaglio

...viaggiamo l'Europa di casa in casa

narcsite.wordpress.com/

Know everything about narcissists from the world's no.1 source. A narcissist himself.

Cicaleccio confuso

Le mille storie ordinarie d'un (quasi) uomo altrettanto ordinario. Insomma, una gran noia.

L'ANGELO DIETRO IL SIPARIO (CONOSCERE IL NARCISISTA)

Sapere tutto sui narcisisti dalla fonte numero uno al mondo. Un narcisista stesso

Vivere la Magia

Esperienze di una Strega sul Sentiero di Madre Terra

❀ Shelinz - Scrivo solo se vivo ❀

BLOG DI CRESCITA PERSONALE

pantalica

la capitale dei siculi

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

DEBORA MACCHI

una Fotografa in Viaggio

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.