Quali pregiudizi?

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
al meu cantinho, Itacarè

Solo se non si ha pregiudizi da entrambe le parti è possibile il vero incontro.

Nel luglio del 1997 trascorsi le mie ferie in Andalusia , a Granada visitai l’Alhambra e il quartiere di Sacromonte ,un luogo senza dubbio suggestivo, con le sue antiche grotte, inizialmente scavate nel XVI secolo dgli ebrei e dai musulmani , espulsi dalla città, che qui trovarono rifugio, e in seguito abitate dai gitani, da comunità hippies e rastafariane.

In alcune grotte erano accampate alcune imprecisate persone che dichiararono essere rastafari, avevano allestito un piccolo mercatino di prodotti artigianali da loro realizzati. Incuriosita mi intrattenni a dialogare con queste persone domandando del loro modo di vivere, non avevo alcun pregiudizio nei loro confronti, comprai un braccialetto, essi insistettero che dovevo comprare altri oggetti, io risposi di non essere interessata, i loro lavori era purtroppo poco originali e decisamente scadenti, tuttavia io non espressi alcun giudizio, gentilmente dissi che non mi serviva altro, e così dopo i sorrisi e il dialogo di due modi di vivere diversi arrivarono da parte loro questi insulti :

“imperialista, amica del presidente americano, consumatrice dissennata, capitalista piena di dollari …”

“prego?”

Io risposi che non ero amica di nessuno, che ero una semplice operaia, che mi svegliavo alle 5 per andare a lavorare in fabbrica , e che mi trovavo in Andalusia in ferie che mi potevo permettere grazie al mio lavoro tra la puzza degli acidi e lo squallore …

“sporca capitalista” continuò uno di loro con tono sempre più veemente, per riuscire a liberarmi dovetti comprare un altro braccialetto senza valore… ma mi ripromisi che da qual momento in poi mi sarei tenuta alla larga dai rastafari.

Nel gennaio 2008 visitai Itacarè, nello stato di Bahia, Brasile, cittadina turistica molto frequentata da surfisti e abitata da una piccola comunità rastafariana. Di giorno a Itacarè si fanno  escursioni e trekking tra spiagge e cascate fantastiche mentre la sera si girano i locali e i negozi.

Il tipico saluto bahiano è Beleza!, un’espressione di gioia e di allegria.

Una sera fui attirata dagli oggetti artigianali davvero originali di un piccolo negozietto, iniziai a curiosare, un ragazzo di colore mi invitò ad entrare, aveva un sorriso sincero e gentile, mi accorsi per via dei suoi capelli che era un rastafari!

Mi disse che mi aveva osservato da qualche sera e gli sembravo simpatica e che aveva sperato che venissi a conoscerlo. I suoi lavori erano davvero belli ed originali, e comprai diverse cose, iniziammo a parlare, io gli chiesi se potevo toccare i suoi capelli, lui mi disse sì e che non erano finti, mi spiegò che per lui la cura dei capelli era una religione, che i capelli sono come gli alberi, mi accennò la sua filosofia di vita, era una persona molto pacifica tranquilla e simpatica, io a mia volta gli raccontai del mio disastroso incontro con quegli pseudo rastafari incontrati a Granada.

Lui rise, e mi disse che l’accoglienza apparteneva alla sua cultura come alla mia, mi spiegò il significato del nome che aveva dato al suo negozietto, o meu cantinho, il suo angolino, un pezzetto del suo cuore in cui rifugiarsi e dare rifugio agli altri. Fui felice di averlo incontrato, prima di tornare in Italia andai a salutarlo, non potei comprare altro con mio rammarico, avevo terminato i soldi (non dollari ma reais), mi lasciò con que deus te acompahne sempre e io di cuore ricambiai il suo augurio ! che bello incontrarsi al di là di ogni pregiudizio o preconcetto !

 

Annunci

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

pantalica

la capitale dei siculi

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

Viaggi Social

Viaggi e Foto

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

Tanos andando

Viaggio in sudamerica - Travel blog

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun

Il tuo cielo

Li dove puoi mettere insieme persone, momenti, ricordi e sogni. Dove puoi esprimere serenamente i tuoi desideri oppure svuotarti delle tue paure. Puoi condividere le tue esperienze o aiutare chi sta in difficoltà. È il tuo cielo e decidi tu cosa vederci dentro.

L'angolo di White B.

Attraverso questo blog vogliamo parlare di NOI genitori: genitori di corsa, sempre alle prese col tempo e la gestione di lavoro e famiglia, e genitori che all’improvviso devono rallentare senza capire fino in fondo cosa sta succedendo. I loro bambini infatti sono ammalati o non ci sono più.

laspunta

Qui le chiacchiere stanno a zero... Siete capitati nel blog di un’accumulatrice compulsiva di informazioni...

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

folioandfibre.wordpress.com/

experimental mixed media, paper and textile explorations...and a place to empty my head

Woodlands and Waters

Outdoor adventures in the Tennnessee Valley and beyond

PaperMatrix

take paper in excess - add crafty fingers - and make woven wonders

fabriziocaramagna

Fabrizio Caramagna, ricercatore di meraviglie e scrittore di aforismi

SOGNOTEATRO

Il teatro è un sogno che si vive in poche ore e continua anche dopo. (Salvatore Pagano)

ALBERTO ROSSETTI

PSICOTERAPEUTA e PSICOANALISTA

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Visitare Civita di Bagnoregio

Prenotazione guida turistica, pacchetti e informazioni

Petru In Viaggio

Viaggia più che puoi. La vita non è fatta per essere vissuta in un unico luogo!

Convitto Art Lab

Creatività contemporanea negli spazi della storia

Tempo di Carta

DIAMO STILE ELEGANZA EMOZIONI PERSONALITÀ AD OGNI VOSTRA SCELTA

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

...Cilento Channel

l'informazione del cilento sul web e in tv canale 636 del digitale terrestre

Dove nascono le idee...

il blog di La Rana Viola

Final Year Research

Research for my final year projects

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

Biblioteca il Gatto

via battaglini cagiallo