La giustizia prima dell’amore

18 luglio 1993, Açailandia Brasile, centro di accoglienza per bambini di strada.

Da tempo rifletto e non sono soddisfatto della mia delusione nei confronti degli adulti. Ci vorrebbe un equilibrio divinamente umano per misurare fino a che punto si aiuta sul serio, si favorisce l’indolente o si diventa conniventi con l’approfittatore.

Dosare giustizia e amore. Convengo che l’amore va oltre il calcolo, la riconoscenza, il risultato. Ma ci può essere amore senza reciprocità, senza i due sensi di marcia, andare e venire, dare e ricevere? Lo so che chi lotta per emergere dal nulla non ha se non il nulla da dare. Anche il mio rapporto con Dio è cambiato. Gesù ha detto che il Padre ci ama come lui stesso ci ama. Se vuole che lo ami mi deve mettere alla pari con Lui, altrimenti non esiste neppure la possibilità di un rapporto d’amore. O mi tratta come tratta se stesso, altrimenti lo rifiuto. Non sono né servo né schiavo e neppure un oggetto che serve per aumentare la sua gloria. A chi è condannato a vivere in condizioni di emergenza bisogna restituire ciò che gli è stato sottratto. La giustizia precede ogni carità. In seminario non ti danno questa passione. La giustizia rimane un buco nero. Ecco perché hanno fatto di noi dei professionisti dell’assistenzialismo e hanno spento in noi la sete per la giustizia. Ciò che mi fa paura non è amare senza alcuna programmazione, ma fare il benefattore, perché odiabili sono tutti i benefattori. Non rallentano il cammino della storia, la conquista a proprie spese della giustizia e della libertà? Perché sono così radicalmente contro 1’assistenzialismo? Perché impedisce l’avvento della giustizia; mistifica le cose; manipola i poveri, li strumentalizza per la teologia delle «opere buone». Questo deforma le coscienze. Le mette in pace con due pacchi dono, con qualche ora o qualche anno di volontariato. Chiediamolo alle vittime se gli sta bene così, con l’equazione tanti benefattori, tanti beneficati. Con questo sistema che cosa è cambiato nella storia? Appellare alle parole del Cristo «I poveri li avrete sempre con voi», è piegare il «Verbo» per giustificare le nostre colpe sociali.

Non radicalizzo. Chi non sa che una società non si può fare a meno del pronto soccorso, dell’intervento d’emergenza, dei fondi sociali? Abbiamo bisogno di Madre Teresa, ma guai se non ci fossero gli assetati di giustizia! Non ti pare che abbiamo ridotto l’assistenzialismo a regola e non ad eccezione? E la giustizia, che dovrebbe essere «l’ordinaria amministrazione», non solo è diventata eccezione, ma non sappiamo neppure che cosa sia. Chi reclama la restituzione delle culture, religioni indigene? A quale tribunale dovrebbero appellare i discendenti degli schiavi, perché siano restituiti ai loro avi la dignità, l’onore che i cristianissimi popoli europei hanno vilipeso? E non esiste perdono senza riparazione dei danni e restituzione della refurtiva.

Fausto Marinetti da Ai confini di Dio

13 risposte a "La giustizia prima dell’amore"

Add yours

    1. Senza giustizia, senza mettersi sullo stesso piano non c’e’ amore ne’ e’ possibile la reciprocita’, io penso. Insieme a voi rileggo brani presi dal libro di Fausto da semplice lettrice. Grazie per condividerne la lettura. Buona giornata ♥

      "Mi piace"

  1. Credo che non ci sia divario fra amore e giustizia ma, anzi, il vero Amore implichi per forza di cose la Giustizia. L’assistenzialismo è ben cosa minore e troppo a rischio.. a rischio di ottenere risultati opposti a quelli per i quali che persegue. Amore è anche lucidità, è intelligenza, capacità di vedere, di capire, di leggere la realtà e trovare il modo di rovesciare le regole dello sfruttamento, dell’oppressione, dell’ignoranza, del soggiogamento. Amore è dare strumenti e lottare. Forse non è il taglio della formazione in seminario, ma sicuramente è inciso nel profondo di ognuno di noi, nella nostra umanità.

    Piace a 1 persona

  2. È un post impegnativo e come tale meritevole proprio perchè impegnativo, a fronte di tante banalità che girano sui media e nel web.
    Ci sono dei punti che mi sono chiari e degli altri su cui sentirei la necessità di soffermarmi per avere dettagli ulteriori. E creare una correlazione col tutto. È evidente che solo l’autore del testo può essere l’interlocutore adeguato.
    Amore, giustizia e assistenzialismo sono tre punti cardine di estrema attualità, e ad essere fonte di punti di vista e discussione è proprio il rapporto tra loro. Non è un tema facile.

    Piace a 2 people

Rispondi a sherazade Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

mattinascente

svegliarsi positivamente

poi ti spiego . . .

Scene Random di Vita Quotidiana.

ORME SVELATE

la condivisione del dolore è un dono di amore da parte di chi lo fa e di chi lo riceve

VOCI DAI BORGHI

Laudabunt alii claram Rhodon aut Mytilenem...

Storie piccine per adulti rimasti bambini

L'importante è cercare, non importa se si trova o non si trova

INDIGO STARGATE

Il Portale Stellare Indaco

Sarà Perchè Viaggio

UN PUNTO DI VISTA UNICO PER I TUOI VIAGGI

My Mad Dreams

Sognatore è chi trova la sua via alla luce della luna... punito perché vede l'alba prima degli altri. [Oscar Wilde]

THE MESS OF THE WRITER

"SAPERE TUTTO DEL NULLA E NULLA DEL TUTTO." [If you're not italian, you have the possibility to translate all the articles in your own language, clicking on the option at the end of the home page of the blog]

Maria's Live Spaces

A piccoli passi, un poco di me

Theodore B. Fox

Le incredibili avventure di un esploratore (quasi) professionista

Lino Fusco Psicologia Psicoterapia

Ansia Depressione Ben-Essere Autostima

I Viaggi di Morgana

Live in the present without time

Evaporata

Non voglio sognare, voglio dormire.

Laura Berardi

La vita è un uragano di emozioni

PIATTORANOCCHIO

Piattoranocchio non è solo un blog di ricette! Allieta la tua giornata con storie divertenti e saziati di foto!

Damiano e Margherita Tercon

L'autismo non ci ferma!

Violenza Psicologica

Articoli e riflessioni di una scampata a una relazione violenta.

kintzugi

l'arte di ridare forma alle cose

Uscire dalla dipendenza affettiva

Psicoterapia applicata alla cura della love addiction

THE PRINCESS AND THE AUTISM

"L'amore non conosce barriere. Salta ostacoli, oltrepassa recinzioni, attraversa pareti per arrivare alla sua destinazione, pieno di speranza." - Maya Angelou

I pensierini ritrovati nella mia cartella

Osserva il mondo con gli occhi e lo stupore di un bambino!

Sogna Viaggia Ama

di Veronica Iovino

Papaveri e Pat

«Il papavero mostra un fiore selvaggio e fragile, resistente e singolare, che nessuno ha mai piantato e la cui fiamma percorre i campi come un messaggio.» Marcel Proust

Cultura Oltre

Rivista culturale on line

Simon Goode

Let's make books...

irughegia

il blog di silvia sitton su abitare collettivo, sharing economy e dintorni

twiggynest

Craft ideas, inspiration and artistic projects

Amore Di Zìa blog

Nel cucito come nella vita: mai dire mai!

Mamma nel Cuore

Percorso, Sensazioni, Scelte di una mamma adottiva

Writing on a green stone

Scrittrice ispirata da sole emozioni

light blue

esprimere le foci interiori per non affogare

The Renarde Resistance

Political Activist. Mother.

Sons Of New Sins

Parole libere. In armonia con il suono del silenzio.

Trial By Fire

Good Versus Evil, Poetry, Quotes, and Creative Writing, Copyright ©BBYCGN

The Blower Daughter

Parto, fotografo e racconto dei miei viaggi

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

Narcissistically Speaking

Awareness for Women of Faith

Downtobaker

Voce del verbo leggere.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: