L’albero dei nidi

casa albero per uccellini presso il rifugio del Carnè all’interno del parco regionale della Vena del Gesso romagnola

nidi

un gentile ospite dell'albero dei nidi
un gentile ospite dell’albero dei nidi
Annunci

23 pensieri riguardo “L’albero dei nidi

  1. Oh, finalmente un post come si deve! Un aspetto inedito.
    Sei riuscita anche beccare un inquilino, è lì che ti guarda.
    E poi più, ci sei tu, fiore nel fiore. Ti sei collocata al centro di un’esplosione trionfale. Mi ricordi un’Ostia in elevazione sull’altare.
    Chiudo con un grato: “Mi sono divertito”.

    Liked by 1 persona

      1. Il fiore del cappero! Ora che lo citi… ricordo che quando lo vidi per la prima volta al mare, restai sorpreso dalla sua delicatezza-eleganza! Me l’ero dimenticato e qui non l’avevo riconosciuto.
        Gli hai dato la giusta meritata valorizzazione!

        Liked by 1 persona

      2. Dovresti saperlo che nelle rocce dei gechi crescono splendide capperaie… i fiori del cappero si disfano velocemente ma hanno una superba bellezza. Incantano. Si raccolgono i teneri boccioli del fiore, i frutti invece si chiamano cucunci 🙂

        Liked by 1 persona

    1. Attento Guido ! Capperi fiori del cappero e cucunci come se piovesse… !
      La pianta del cappero e’ peninsulare. Cresce anche in adriatico e persino qui nei muri della rocca di Castrocaro. Ma e’ una pianta selvatica non facile. Ciao 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...