L’anima in viaggio

gerbere 44

Premessa: ho scritto questo post tempo fa, all’inizio di questa avventura di ioinviaggio.

Questo post racconta di un doppio sogno incrociato, una specie di premonizione forse. Racconta di quando la nostra anima si mette in viaggio prima ancora del nostro corpo e ci manda dei messaggi e dei messaggeri per dirci di seguirla.

 

Gennaio 2015

“La notte scorsa sono successe alcune cose tutte insieme o forse ho sognato, non lo so.

Io ero qui insieme a voi su Wp , preparavo un articolo e vi leggevo, e stavo qui come ogni sera nella mia cucina, con le spalle alla stufa a pellet, trascrivevo le lettere che mio zio Fausto mi scriveva tanti anni fa, nello stesso tempo mi sembrava di essere seduta tra le stelle insieme a lui, mentre una parte di me era in viaggio verso altre direzioni, e ancora una parte di me stava iniziando un nuovo viaggio…

e la mia anima deve avermi preceduto, da tempo mi supplicava di non tenerla più ferma in un parcheggio…

Dove ero veramente la notte scorsa?

La risposta me la diede l’indomani una mia collega, con la quale non ho frequenti conversazioni.

Era sorpresa, mi disse: “stanotte ti ho sognato, che strano!”

E io: “no, non è strano anche se mi vengono i brividi perchè sento che siamo tutti collegati gli uni agli altri e niente è per caso… ”

Io per prima le raccontai emozionata quello che era accaduto ieri sera e della nuova esperienza che avevo appena iniziato,  aprendo un blog…

Lei mi abbracciò e raccontò così , dopo avermi abbracciato stretta.

“Ho sognato che tu venivi in ufficio al lavoro per salutarmi. Mi hai detto che eri in procinto di partire per il Brasile e che non saresti più tornata indietro… ”

io le sorrisi… perché a lei non avevo mai parlato del Brasile, che è la mia passione, e di mio zio Fausto.

“Mi sei sembrata felice e avevi un dono per me. Un mazzolino di fiori molto semplice su cui spiccava una gerbera bianca!”

Il mio nick name è quello di una pianta ma il mio nome significa piccolo fiore !

Come poteva la mia collega conoscere queste cose di me se non fosse stata la mia anima ad anticiparmi?

Forse la mia anima era scappata dal ricovero prima che io me ne fossi resa conto.

Era già ioinviaggio… “

Non so cosa succederà, dove andrò, cosa farò, cosa diventerò, è che davvero iniziai allora un viaggio e sono ancora ioinviaggio, insieme a tutti voi…

Annunci

Suonare in armonia. Todd Shimoda

waterfall-946206_1280 

Il maestro sensei Kurokawa giunse ad un piccolo affluente del fiume e ne seguì il corso per un breve tratto. Nell’alveo scorreva un semplice ruscello. Quando fu abbastanza lontano dal fiume rumoroso, riuscì a sentire il suono del ruscello che scorreva sopra ad una roccia e cadeva con un piacevole tonfo in un minuscolo laghetto formato da altre rocce. Il sensei si sedette sui talloni e ascoltò il suono del ruscello. quel suono lo calmò e lo deliziò, e il sensei sorrise.

 “Ce ne sono molte altre”, disse una voce di donna, melodiosa come quella del ruscello. Il sensei Kurokawa si voltò. La donna, più giovane di lui di diversi anni, indossava un kimono semplice, annodato morbidamente sui fianchi, come si usa per una camminata in montagna. Disse:

“Lungo tutto il corso di questo ruscello ci sono cascate musicali come queste.”

“Cascate musicali? Mi piacerebbe ascoltarle.”

“Vuole camminare con me?”

“Sì”

Camminava adagio sulle rocce, facendo attenzione a dove metteva i piedi, protetti da semplici calzature di paglia.

La giovane si fermò in un altro luogo dove il ruscello scorreva sulle rocce, tutti e due si sedettero sui talloni e ascoltarono: il rivolo si divideva in due anche se in modo diseguale: la parte più grande cadeva più pesantemente e dirita-emettendo un suono profondo-, mentre la parte più piccola gocciolava lenta. I due suoni si combinavano come quelli di strumenti musicali che suonano in armonia. La donna disse :

“Non suona sempre così bene. Certi giorni non è intonato. Oggi è un giorno speciale”

“La musica cambia da un giorno all’altro?”

La donna sorrise con dolcezza: “Oh sì. Il mondo cambia da un giorno all’altro, vero?” … Ogni giorno il sensei andava a camminare lungo il sentiero, seguendo sempre il ruscello per ascoltare la musica delle cascate. Il suono cambiava davvero ogni giorno. E ogni giorno la trovava, la donna della musica dell’acqua, presso una o l’altra delle cascate. Ascoltavano un po’ in silenzio, poi ,sempre senza una parola, si suonavano l’un l’altra come strumenti musicali viventi. E, come il mondo, era ogni giorno una cosa diversa.

Tood Shimoda da Il Calligrafo.

Che brano delicato ! E che cosa meravigliosa sentirsi come le due parti diverse e armoniche dello stesso rivolo!

(foto da pixabay)

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

LUX AREA

Viaggi e Foto

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

Tanos andando

Viaggio in sudamerica - Travel blog

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun

Il tuo cielo

Li dove puoi mettere insieme persone, momenti, ricordi e sogni. Dove puoi esprimere serenamente i tuoi desideri oppure svuotarti delle tue paure. Puoi condividere le tue esperienze o aiutare chi sta in difficoltà. È il tuo cielo e decidi tu cosa vederci dentro.

L'angolo di White B.

Attraverso questo blog vogliamo parlare di NOI genitori: genitori di corsa, sempre alle prese col tempo e la gestione di lavoro e famiglia, e genitori che all’improvviso devono rallentare senza capire fino in fondo cosa sta succedendo. I loro bambini infatti sono ammalati o non ci sono più.

laspunta

Qui le chiacchiere stanno a zero... Siete capitati nel blog di un’accumulatrice compulsiva di informazioni...

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

folioandfibre.wordpress.com/

experimental mixed media, paper and textile explorations...and a place to empty my head

Woodlands and Waters

Outdoor adventures in the Tennnessee Valley and beyond

PaperMatrix

take paper in excess - add crafty fingers - and make woven wonders

fabriziocaramagna

Fabrizio Caramagna, ricercatore di meraviglie e scrittore di aforismi

SOGNOTEATRO

Il teatro è un sogno che si vive in poche ore e continua anche dopo. (Salvatore Pagano)

ALBERTO ROSSETTI

PSICOTERAPEUTA e PSICOANALISTA

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Visitare Civita di Bagnoregio

Prenotazione guida turistica, pacchetti e informazioni

Petru In Viaggio

Viaggia più che puoi. La vita non è fatta per essere vissuta in un unico luogo!

Convitto Art Lab

Creatività contemporanea negli spazi della storia

Tempo di Carta

DIAMO STILE ELEGANZA EMOZIONI PERSONALITÀ AD OGNI VOSTRA SCELTA

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

...Cilento Channel

l'informazione del cilento sul web e in tv canale 636 del digitale terrestre

Dove nascono le idee...

il blog di La Rana Viola

Final Year Research

Research for my final year projects

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

Biblioteca il Gatto

via battaglini cagiallo

ArteMaestra

L'arte fa diventare grandi - Blog dei Dipartimenti Educativi del Museo Bernareggi