Senza sapere che la felicità ci inganna

sad-505857_1280

Ecco una storia triste e banale su come la felicità possa ingannare e su come sia facile illudersi.

Naturalmente ogni riferimento a persone o fatti realmente accaduti è puramente casuale.

La notte in cui il mio cane morì fu molto triste,  dopo la mezzanotte spensi la luce della cucina in cui giaceva agonizzante, era alla fine, gli lasciai credere che noi tutti andavamo a dormire come una qualsiasi altra notte così che potesse morire senza darsi pensiero di noi. Addormentandosi…

In casa quella mattina c’era silenzio e non appena appoggiai i piedi sul parquet scendendo dal letto seppi che il mio cane si era addormentato per sempre…

L’alternativa unica possibile sarebbe stata andare a farlo sopprimere ma solo tre giorni prima egli mi aveva guardato in un modo tale che avevo capito che desiderava morire a casa, accanto a noi, e così quella mattina, prima del lavoro, lo presi e lo misi in una cassettina di legno, che era già pronta, e lo seppellii accanto a suo fratello che ci aveva lasciato un mese prima.

La giornata fu molto triste, il mio cane, amato e confidente compagno, non c’era più.

Ma nel pomeriggio ricevetti una mail, la mail di Zeta in cui mi avvisava che mi avrebbe spedito una sua foto, io gli raccontai del mio cane, ma egli non mi disse una parola di conforto, desiderava avere una mia opinione riguardo alla foto. Che dire , io ne fui subito felice, pensai che quella foto l’avesse ripresa per me, per mandarla a me, stupidamente pensai questo, era un anno che desideravo avere una sua foto e molto discretamente gliene avevo fatto richiesta, così volli credere che fosse per me, invece egli desiderava unicamente sapere cosa ne pensavo, se la foto era bella. Io non capii subito, credetti che fosse per me, e ne fui felice e dimenticai il mio cane appena seppellito. La sua foto era bella, sì. Ecco, dopo pochi giorni quella foto apparve sul suo profilo di un noto social. La sua foto era democraticamente per tutte le persone di quel social. La sua foto non era per me.

In seguito, un anno dopo, Zeta comprese finalmente quanto io ci tenessi ad avere una sua foto solo per me, me l’ha promessa ma ancora non l’ho ricevuta. Non importa più oramai. Soltanto penso che non si dovrebbero fare promesse che non possono essere mantenute. O forse non si dovrebbero fare richieste che non possono essere esaudite. Ma questo è altro discorso che ci porta a parlare dell’impoverimento dei rapporti umani…

Comunque, oggi il mio rimpianto , e anche rimorso, è di aver creduto a quell’illusione di felicità, e non riesco a  perdonarmi di essere stata felice il giorno dell’addio al mio cane.

(foto di Unsplash da pixabay)

Annunci

Due sentieri.

 

wolf-547203_1280

Ci sono due sentieri :

uno, per arrivare fino a te, l’ho già percorso

andata e ritorno a piedi fino alla luna ;

l’altro, lo devo percorrere per andare via da te

a piedi, andata e ritorno fino al mio cuore…

In questo tempo fatto di attesa e speranza

c’è stato un unico punto di incontro,

siamo stati troppo vicini

e siamo già troppo lontani…

(foto da Pixabay di Patrice_Audet)

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Cipriano Gentilino

VERSI NEL RETROBOTTEGA

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun

Il tuo cielo

Li dove puoi mettere insieme persone, momenti, ricordi e sogni. Dove puoi esprimere serenamente i tuoi desideri oppure svuotarti delle tue paure. Puoi condividere le tue esperienze o aiutare chi sta in difficoltà. È il tuo cielo e decidi tu cosa vederci dentro.

L'angolo di White B.

Attraverso questo blog vogliamo parlare di NOI genitori: genitori di corsa, sempre alle prese col tempo e la gestione di lavoro e famiglia, e genitori che all’improvviso devono rallentare senza capire fino in fondo cosa sta succedendo. I loro bambini infatti sono ammalati o non ci sono più.

laspunta

Qui le chiacchiere stanno a zero... Siete capitati nel blog di un’accumulatrice compulsiva di informazioni...

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

folioandfibre.wordpress.com/

experimental mixed media, paper and textile explorations...and a place to empty my head

Woodlands and Waters

Outdoor adventures in the Tennnessee Valley and beyond

PaperMatrix

take paper in excess - add crafty fingers - and make woven wonders

fabriziocaramagna

Fabrizio Caramagna, ricercatore di meraviglie e scrittore di aforismi

SOGNOTEATRO

Il teatro è un sogno che si vive in poche ore e continua anche dopo. (Salvatore Pagano)

ALBERTO ROSSETTI

PSICOTERAPEUTA e PSICOANALISTA

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Visitare Civita di Bagnoregio

Prenotazione guida turistica, pacchetti e informazioni

Petru In Viaggio

Viaggia più che puoi. La vita non è fatta per essere vissuta in un unico luogo!

Convitto Art Lab

Creatività contemporanea negli spazi della storia

Tempo di Carta

DIAMO STILE ELEGANZA EMOZIONI PERSONALITÀ AD OGNI VOSTRA SCELTA

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

...Cilento Channel

l'informazione del cilento sul web e in tv canale 636 del digitale terrestre

Dove nascono le idee...

il blog di La Rana Viola

Final Year Research

Research for my final year projects

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

Biblioteca il Gatto

via battaglini cagiallo

ArteMaestra

L'arte fa diventare grandi - Blog dei Dipartimenti Educativi del Museo Bernareggi

beyond the fold

stories and strategies behind amazing print

Gil-Galad

Poesie, pensieri e altre cose che non iniziano per la p

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

Mai sulla terra

- solo per sognatori seriali -

Alessandria today @ Web Media Network - Pier Carlo Lava

Cronaca, ambiente, cultura, interviste, reportage e politica

Savy Baby Activities

Educational Activities for Young Children

natural origami

exploring math and nature through paper folding

tumultodisogni

“...e che i sogni siano sintomi, siano armi nucleari.”

smallestforest.wordpress.com/

Express yourself. It is later than you think.

Povertà e Ricchezza

OSARE RENDE LIBERI

A Binding Passion

Logos endiathetos - the word remaining within

Una caffettiera sul fuoco

"A riempire una stanza basta una caffettiera sul fuoco" (Erri De Luca)

Chic After Fifty

Il fashion blog di Anna da Re

Zaino e Via

"Ogni viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi"

The Milos-Ivanski Studio

Featuring the work of Lori Milos-Ivanski

Artigianeide

Nuove forme e interpretazioni artigianali per reinventare ciò che viene fatto da sempre