Obbrobrioso

Leggo dal dizionario :

obbrobrioso, agg

che è causa di disonore, infamia o vergogna; iperb. Orribile offensivo del buon gusto e del senso estetico

sinonimo disonorevole, infame, turpe

oggi  è stato usato questo aggettivo nei confronti di un mio lavoro  da parte di alcuni colleghi:

“Questo lavoro è proprio obbrobrioso, abbiamo verificato al computer e il file è perfettamente centrato, mentre il tuo lavoro è obbrobrioso, vedi di eseguirlo in modo perfetto.”

Il problema era la centratura di due bordi bianchi in una copertina di un libro fotografico.

Il mio lavoro consiste nella realizzazione semi manuale della copertina, uso una macchina che non è un computer, è un lavoro di manualità, e quando si passa dalla perfezione di un file all’esecuzione pratica le cose cambiano…

Prima di rispondere ho preso due pastiglie di valeriana per mantenere la calma, poi ho verificato se avevo effettivamente sbagliato, ma righello alla mano la copertina era centrata, i centimetri non hanno nulla di obbrobrioso (in nessun senso!), quindi sono andata dal mio capo-reparto a  chiedere dove era l’obbrobio, egli ha giudicato che  non vi era.

Io mi chiedo come sia possibile giudicare così pesantemente, con una parola così grave, il lavoro di un collega, c’erano infiniti altri modi per contestare quel lavoro, infiniti altri aggettivi o perifrasi…

Lasciando da parte la mia “suscettibilità”, la mia domanda è questa : perchè le parole non possono essere usate in modo appropriato e con gentilezza?  Perchè si usano le parole con tanta superficialità e altrettanta aggressività?

Che significato date all’aggettivo obbrobrioso? Quando usarlo?

Annunci

25 pensieri riguardo “Obbrobrioso

  1. «Obbrobrioso» è un aggettivo pesante, esprime un giudizio ultimo che non ammette appello. Ma che diventa criminale se usato, come risulta dal tuo caso, a sproposito. Equivale alla condanna a morte di un innocente, il che equivale a un vero e proprio assassinio.
    La faccenda diventa tanto più criminale perchè non opera di un solo individuo, ma di più individui: per cui c’è anche l’associazione mafiosa e a delinquere, c’è il branco.
    Ma perchè? Perchè? È la domanda che mi perseguita ormai da troppo tempo di fronte al ripetersi di cattiverie gratuite, e proprio oggi meditavo sul disgusto ormai cronico che provo per questo povero, imbecille in fin dei conti, essere umano.
    Vorrei poterti dare dei consigli, ma non parole solo, ma concetti utili e sono a disagio. Da un lato mi viene da dirti di aggredirli e chiedere conto e farli rimangiare le parole, a rischio di una scenata da urla ma però bisogna anche essere il tipo. Dall’altra, al contrario, opporre un sano dingitoso silenzioso disprezzo ignorandoli del tutto. Fermo il fatto che da questo momento loro per te sono e devono essere merda.

    Liked by 1 persona

  2. Mettiamola così, esistono persone a cui è stata data l’aria, le corde vocali ed un bocca, e non sapendo bene cosa farne, visto che la loro vita è ricolma di sofferenza, sensi di colpa e sensi di inferiorità,

    Liked by 1 persona

  3. (precedente messaggio che continua qui visto che è scappato il tasto)
    ogni qualvolta possono mostrare al mondo le loro sofferenze, ne approfittano per scaricare quel fardello veramente ma veramente pesante contro qualcuno. Non c’è altro da fare che scansarsi, ove possibile, oppure accoglierlo, dargli l’importanza che meritano, praticamente meno di zero, e proseguire dritti per la propria strada. Meriterebbe dare loro ulteriore importanza? Io penso di no.

    Liked by 1 persona

  4. Credo che le parole con l’uso e col tempo cambiano il loro vero significato: quello radicale e radicato nei dizionari, perché sono le persone che le usano a loro piacimento, perché sono state sempre delle persone che le hanno create. Obbrobrio per me sta a significare solamente una cosa brutta, non è un termine così orribile come risulterebbe dal dizionario, ma questo è solo il mio parere. Te sai come stanno le cose, non ti curar di loro…e passa oltre.

    Liked by 1 persona

  5. mah, secondo me dovresti andare da chi ha usato la parola “obbrobrioso” e dirgli (seriamente) che ha dei problemi alla vista. probabilmente si tratta di astigmatismo o qualcosa del genere (non sono oculista!)
    dimostrati sinceramente preoccupata per lui, e digli che nel vostro lavoro, dove l’apparire, la presentazione, l’immagine immediata, sono tutto, il suo potrebbe essere un grave problema, per lui e per tutti.
    dopodiché gli metti sul tavolo due pastiglie, gli dici che è valeriana e che lo può calmare se la notizia dei suoi problemi l’ha turbato.
    dopo ancora ci racconti le sue reazioni!!! 😉

    Liked by 1 persona

  6. Rispettando la tua incazzatura, ti propongo un’altro mazzetto di domande. (Non devi rispondere a me)
    Era un lavoro ben fatto?
    Perché ti ha dato tanto fastidio: perché sono stati maleducati o perché ti hanno giudicata?
    Che risposta avresti potuto dare per metterli di fronte al loro errore, disinnescando la tua rabbia?
    (vuoi giocare?)

    Liked by 1 persona

    1. Eccomi a rispondere. Prima di tutto voglio invitare i miei colleghi ad intervenire se lo desiderano, poi vorrei dire che sono solo mortificato dall’uso violento di questa parola. Mi ha infastidito la maleducazione e la mancanza di tatto.
      Onestamente posso risponderti che era un lavoro ben fatto, il problema dei bordi bianchi era nel lay out della foto, e la mia realizzazione manuale della copertina era corretta.
      Prima di rispondere ai miei colleghi ho verificato se avevo fatto errori, non c’erano, ho riferito al mio capo-reparto.
      Egli ha convenuto che il problema era grafico. Sulla qualita’ estetica di una copertina e sul gusto personale di un cliente io non posso dare alcuna valutazione. Su cosa si basa infatti il gusto estetico? Tecnicamente la copertina era ben fatta.
      Io accetto qualsiasi critica purche’ sia costruttiva e non espressa in modo violento.
      Ai miei colleghi avrei voluto spiegare con calma le mie difficolta’ tecniche di esecuzione ma non mi hanno dato ne’ il tempo ne’ la calma a me necessari.
      E avrei voluto che si fossero rivolti per questo problema direttamente al mio capo-reparto in quanto credo non ci sia nulla da nascondere.
      Spero di avere capito bene le tue domande. Grazie.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...