Fidarsi

È grazie ai piccoli che io sto facendo l’esperienza più forte della mia vita: quella di Dio. Quando il più piccino si abbandona nelle mie braccia mi dico:

«Ecco Dio! Non deve essere così anche Lui? Uno che si fida, si consegna, si mette nelle nostre mani, fino al punto che possiamo farne quello che vogliamo. Fidarsi di un altro non è un gesto tutto divino? Se i teologi studiassero un bambino, se si mettessero alla sua scuola, come sarebbero diverse le religioni!»

«Se non diventerete come bambini, non entrerete nel Regno dei cieli». Perché? Perché Dio deve avere le caratteristiche di un bambino, che non perde mai l’innocenza. Difficile procedere su questo sentiero. Mi accontento di contemplare a lungo il più piccolo quando dorme.

All’alba tutto s’è fatto trasparente come la rugiada.

Quale il potere di un bambino?

Fidarsi, lasciarsi fare dalle mani di un altro.

Nasciamo con questa caratteristica divina e poi cadiamo in un processo d’involuzione: perdiamo la capacità di fidarci; non abbiamo fede nell’altro; s’innesca la paura dell’altro.

Competizione, arrivismo, carriera, invidia: malattie che inquinano l’anima e spengono il processo divino in noi.

Fausto A. Marinetti da Ai confini di Dio

 

Annunci

8 pensieri riguardo “Fidarsi

  1. le ultime 4 righe sono l’essenza di un enorme pensiero;
    il Dio che ci propinano non esiste, è solo un fatto di “controllo” e di “potere” ed anche di soldi;
    ma questo non significa che non esista il “divino” che si trova in ogni angolo di questo mondo (nella Natura) ed in tutti gli esseri viventi, quindi uomo compreso;
    poi però succede quello che hai letto nelle ultime 4 righe, purtroppo …

    ciao 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Mio zio ha vissuto il dio dei poveri in prima persona nelle favelas del Maranhao. Ogni sua parola e’ profondamente vera vissuta nella carne e macinata nell’anima. Andato in Brasile a celebrare la vita, doveva seppellire i bimbi appena nati e subito morti…. desidero’ morire poi la vita lo salvo’ con la vita stessa

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...