Incomunicabilità

legs-1031660_640

 

Simon: Non sto aspettando proprio nessuno, né un treno né una persona. Mi sono perso. E non ho nessuna voglia di essere ritrovato.

Simon non aspetta nessuno, si sente perso, fuori dal mondo, estraneo e lontano, non desidera più alcun contatto con il mondo.

Simon è uno dei personaggi del testo teatrale Lost Persons Area di Giulia che vi invito a leggere qui https://donutopenthisblog.wordpress.com/2017/02/18/lost-persons-area/

Il personaggio di Giulia è schiettamente sincero e iper realista.

In questa frase Giulia sintetizza molto bene vari aspetti della condizione umana attuale, il senso di non appartenenza, l’incomunicabilità ormai senza speranza, il senso di estraniamento e di allontanamento dal mondo.

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Incomunicabilità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...