Se d’improvviso

Se d’improvviso penso a te,

se d’improvviso accendo la radio

e ascolto il tuo nome,

se d’improvviso apro un libro

e vi leggo il tuo nome,

allora il mio sorriso si accende.

Se penso a te che sorridi a chi hai vicino,

a un fiore o a un bimbo,

a un’equazione di matematica,

a una libellula o a un nuovo amore,

se d’improvviso io penso a te,

allora io voglio credere che sei felice.

Ed io pure sono felice

perché l’amore non è un possesso,

ma è una preghiera di bene,

perché l’amore è gratitudine

per l’esistenza di chi amiamo.

Annunci

3 pensieri riguardo “Se d’improvviso

  1. Ed io pure sono felice/ perché l’amore non è un possesso,/ma è una preghiera di bene,/perché l’amore è gratitudine/ per l’esistenza di chi amiamo…. questa è la vera essenza dell’amore, bravissima a ricordarlo in versi.
    Buona serata Antonella 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...