Il vischio va in città…

vischio (2)

vischio (6)

Il vischio è una pianta sempreverde , epifita,  emiparassita di numerosi alberi soprattutto latifoglie come pioppi , salici, tigli, aceri, meli, betulle, mandorli, e pruni. Se ne può notare la presenza specialmente in inverno sulle piante ospiti spoglie di proprie foglie. Il vischio è in grado di compiere la fotosintesi, mentre è costretto a sottrarre azoto dall’albero che lo ospita.

Ho incontrato un bellissimo esemplare di vischio in piena città, di fronte ad un centro commerciale, nato da una bacca trasportata da qualche uccello.

Numerose le leggende tra sacro e profano intorno  al vischio.

Speriamo porti fortuna anche solo vederlo…

Oggi la vita…

Oggi la vita mi ha licenziato,

mi ha detto che non ha bisogno di me,

Oggi la vita mi ha licenziato perché mi ha fatto vedere la realtà,

Oggi la vita mi ha tolto ogni illusione perché amore non c’e’,

Oggi la vita mi ha licenziato…

Resta il grillo

che canta nel prato,

il tatto dell’erba tra le mie dita

e il sapore di un sole che non riscalda…

Questa poesia è dedicata alla fine del mio contratto di lavoro con Extracolor, dopo quasi 30 anni, di Extracolor ricorderò solo l’odore degli acidi della sviluppatrice, il mio senso di vomito, le mie lacrime mai viste e inghiottite di ogni giorno, la sporcizia delle pareti sporche, il caos, il disordine, la non pulizia, la mancanza di chiarezza, l’incertezza degli ultimi anni, il farmi sentire una nullità, la malizia e la volgarità delle persone, salvo solo l’amore che avevo per il lavoro, il mio credere di svolgerlo al meglio, pensando alla felicità del cliente. Tutto finito.

Per un figlio

Mi raccolgo attorno a te come in un morbido abbraccio, assaporo la gioia tutta mia di essere sola insieme a te e di avere per prima il privilegio di amarti.Percorre lieve la mia pelle al di sotto della quale pulsa la musica del tuo cuore, ascolto i tuoi movimenti.

 Mi sgomenta pensare che un giorno mi lascerai e mi da gioia pensare all’uomo giusto e buono di cui essere orgogliosa. E sempre pensando a te avro’ lo stesso tremito d’infinito ,che avverto ora cullandoti dentro di me, per tutto l’amore di cui sei fatto, palpiti di cellule e polvere innamorata, che ho accolto dentro me…

E sto in silenzio e ti abbraccio…

Il presepe nel sidecar

Un presepe in un sidecar all’ingresso di Longiano (FC) nelle colline romagnole ben esprime il carattere gioviale del paese che nel periodo di Natale ospita ben cento presepi sparsi nelle vie e nelle sue numerose chiese e musei.

 

Domani arriverà un’altra vita

Ci vorrebbe un’altra vita per dedicarla ad un figlio………………………………………………………………..

Ci vorrebbe un’altra vita
per fermarci ad un secondo di distanza da un errore
un’altra vita per capire
qual’è il modo per difenderti e tenerti più lontano
dalle tue grandi paure
ti eviterei certe salite suggerendo più pianure
se fosse mai esistita, un’altra vita.
Per ritornare sui nostri passi e
per ritrovare la pace che non c’è
un’altra vita, insieme a te.
Ci vorrebbe un’altra vita
per comprendere ogni cosa
prima che sia già passata tra le mani
per proteggerti domani
dall’ipocrisia del mondo e dai giudizi
dall’ingenuità che il tempo
ha trasformato in vizi.
Ci vorrebbe un’altra vita
per amarti nuovamente
liberarci del passato
e non sbagliare niente
per avere le certezze che non ho
ci vorrebbe si lo so… lo so… lo so…
un’altra vita.
Per ritornare sui nostri passi e
per ritrovare la pace che non c’è
ci vorrebbe, si lo so… lo so… lo so…
un’altra vita
per migliorare… ricominciare.
E mentre i giorni passano
le opinioni cambiano
restiamo ancora qui fermi al sicuro
che poi domani magari davvero arrivera’
un’altra vita.
Per migliorare, ricominciare
un’altra vita
pero’ dov’è
un’altra vita,
insieme a te.
Fabrizio Moro

Un dono d’infinito

dono

Amore,

vorrei darti in dono tutte le cose più belle,

vorrei raccogliere cesti di stelle per far brillare la tua notte

e cesti di ciliegie per rendere dolci i tuoi giorni,

vorrei proteggerti da ogni sofferenza e ripararti da ogni delusione,

vorrei farti dono dell’universo,

amore,

vorrei farti un dono d’infinito

ma non c’è niente che io possa donarti

perché il dono più bello della tua Vita sei tu

(foto di MorningBirdPhoto)

Una bicicletta

una simpatica bicicletta fa da vetrina a un locale di Cesenatico (FC):

il vino aggiunge un sorriso all’amicizia e una scintilla all’amore!

bici a cesenatico

I ricordi

A volte sono i ricordi di cio’ che non abbiamo vissuto, di cio’ che non e’ stato… a farci piu’ male di altri… come arti amputati, terminazioni nervose impazzite

Arriva quel momento

Arriva sempre quel momento in cui le cose finiscono, e sebbene tu possa anche averlo desiderato oppure no, non ti sembra vero che il tempo sia trascorso cosi’ veloce, che tutto il tempo sia andato perso cosi’ inutilmente e vanamente e non riesci a credere che tutto sia stato senza un senso. L’unica certezza e’ che le cose finiscono…

La casa museo di Marino Moretti a Cesenatico

L’altro me stesso guarda il suo giardino,
guarda le cose intorno,
sorride a queste cose, al verde, al giorno,
a tutto come quando era bambino.
E qui sente che il tempo s’è fermato,
che s’è come staccato
da tutto il resto e la morte è lontana,
e che ogni attesa è vana,
se non esiste più ora e stagione,
ma soltanto quel basso e quel giardino.
Perch’io son quel bambino
con la sua sfida nella mia prigione.

Marino Moretti

La casa museo si trova a Cesenatico in via Moretti 1 sul porto canale,  conserva ricordi, documenti, dipinti, manoscritti e lettere legati alla vita di questo poeta del novecento. Oggi ospita un Centro di studi e di ricerca sulla letteratura, promuovendo diverse attività culturali. Ebbi modo di visitarla qualche anno fa,  rimasi colpita dal fascino crepuscolare dell’atmosfera che vi si respira, vi era allora ancora la tartaruga centenaria dell’autore. Molto bello anche affacciarsi dalle stanze del poeta direttamente sul porto canale di Cesenatico.

L’ amore felice

rosa

L’amore vero non perde tempo ad aspettare o in aspettative,

semplicemente è felice e si accontenta di amare,

senza pretese,

libero e gioioso,

sereno e fiducioso,

perché la vita lo ricambia

di stessa rosa

1-La salina Camillone di Cervia

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Immagini da una vista alla Salina Camillone di Cervia con alcuni momenti della produzione e del sale.

Il sale di Cervia è un sale integrale marino. E’ marino, perché la sua origine è l’acqua del mare, che viene fatta entrare in salina dal canale immissario, dove viene fatta evaporare e concentrare fino ad arrivare alla produzione del sale vero e proprio. E’ integrale perché una volta raccolto viene esclusivamente lavato con acqua madre e poi lasciato essiccare in aia in  cumuli di sale che sembrano quasi di neve.

http://www.salinadicervia.it/

 

La plastica non riempie il cuore di questi bambini che ogni sera ci dicono: “mi dai un abbraccio bello forte?” di Fausto Marinetti

Nella casa dei minori di Fortaleza condivido la vita con una trentina di bambini. Hanno tanto amore da dare, che trasborda in abbracci, baci. Sai cosa vuol dire essere baciati da Cristo in carne ed ossa?

Siamo rimasti senza materassi per la pipì a letto. Messa la notizia in rete, arriva un camioncino stracarico di materassi, dolci e bandierine. Come se il popolo brasiliano inviasse degli emissari a restituire la refurtiva. Per i nostri bambini, una festa. Si sentono vivi, perché oggetto di attenzione. Non si pensa che per chi riceve, è un’umiliazione: “Noi siamo fatti per ricevere e voi per dare. Siamo delle cavie, un giardino zoologico per addomesticarci con qualche carezza.”

Siamo stati abituati a ricorrere alla beneficenza come diversivo della giustizia. Credete di comprare il nostro sorriso con due caramelle e un giocattolo? A Natale è impossibile difendersi dalla pioggia di regali. La soffitta scoppia, nelle stanze letti e armadi ci vanno stretti.

“pensano di colmare con delle cose la nostra fame di amore?”

O è una maniera inconscia di farsi perdonare?

I ragazzini si divertono a scartare i doni. Soddisfatta la curiosità, li buttano in un angolo. La plastica non riempie il cuore di questi bambini che ogni sera ci dicono: “mi dai un abbraccio bello forte?”

Tratto dal prossimo libro di Fausto Marinetti “Caro Papa Francesco”

fausto.marinetti@gmail.com

“La vita è una continua ricerca dell’amore, e dei modi per costruirlo: tutto il resto, figlio mio, è solo tempo perduto.” da “Lettera a mio figlio” di Simone Stabilini

 La vita, infine, è una continua ricerca dell’amore, e dei modi per costruirlo: tutto il resto, figlio mio, è solo tempo perduto.”

da “Lettera a mio figlio” – uno dei prossimi attesi libri di Simone Stabilini

 

https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fpermalink.php%3Fstory_fbid%3D162437181033545%26id%3D100018017918025&width=500

Annunciazione

Lo straniero non disse nulla per tutto il tempo,

ma aveva occhi di cielo,

mani di piume e pelle di miele,

rimasi curiosa di udire la sua voce,

se davvero

fosse stata quella di un angelo,

dovette ripartire subito,

mi lasciò,

inondata di luce

Il mio cuore si fa gemma

marigold-1503876_640

Ti lascio andare,

amore,

ma non lascio andare il mio cuore,

se lo facessi morirei come foglia

che abbandona l’albero e non può farvi ritorno.

Il mio cuore si fa gemma

al gelo del tuo inverno,

basterà un tuo sorriso

per farlo rifiorire di speranza…

(foto di Myriams_foto)

Partorirti

hands-2383261_640

Avrei voluto portare il tuo mistero,

avrei voluto che mi sgusciassi tra le gambe

sporco, acerbo frutto,

e appoggiato il tuo cuore sul mio,

avrei visto la cosa più straordinaria del creato,

un fior di loto di fango, appena sradicato,

un pezzo di asteroide incandescente di sole,

un sogno d’infinito lanciato nel mondo…

 

 

Addio è

airport-1028243_640

Addio

è una soave piccola

dolce piana parola,

il saluto del non ritorno,

delle veglie funebri,

di un treno che parte all’alba,

di un aereo che si stacca da un continente all’altro,

di una tristezza che non ha più lacrime.

Addio come

le acque calme e piane di un lago

dopo la tempesta.

Addio e riposa in pace

gentile amore di nulla!

§§§

Farewell

is a gentle sweet little plain word,

the greeting of no return,

death’s wakes,

a train leaving at dawn,

an aircraft that is detached from one continent to another,

a sadness that has no more tears.

Farewell as the flat waters of a lake

after the storm.

Farewell rest in peace

kind love of nothing!

Quel tempo

sunrise-173381_1280

Io voglio un non tempo per dimenticarti,

io voglio un non tempo per attenuare il dolore della tua assenza,

io voglio un non tempo che mi riporti a te,

io voglio un non tempo che vada all’incontrario

o all’impossibile,

io voglio quel tempo per riaverti qui,

io voglio quel tempo del ritorno,

quello del perdono,

quello della comprensione,

quello dell’Amore

Invece del tuo sorriso, io resto in compagnia del tuo dolore,

invece della tua voce io resto in compagnia delle tue lettere,

invece del tuo abbraccio io resto in compagnia di ricordi stretti al cuore

io voglio il non tempo del ritorno,

mi addormento sperando che sia domani quel tempo

(foto di JDmcginley da pixabay)

I tuoi colori

Vorrei essere il giallo del sole che ti illumina,

il verde smeraldo della tua curiosa intelligenza,

il turchese del mare della tua quiete,

il rosso del tuo sangue,

il viola delle tue emozioni,

il colore del fiore bianco sul tuo comodino,

il rosa della tua alba più delicata,

il blu che silenzioso ti avvolge

vorrei essere il melograno sulle tue labbra,

il color del grano dei tuoi capelli,

la madreperla della tua pelle,

e il colore d’infinito dei tuoi occhi,

….

vorrei essere i tuoi colori

e dipingerti come un quadro

 

 

 

Ancora riflessioni

Tutto e’ tornato a posto… dopo un mio brevissimo passaggio su Facebook su cui evito di esprimermi, sono tornata a casa. 

Chiedo scusa ai blogger che li’ avevo ritrovato ma quella non e’ la mia strada.

Tuttavia nel mio breve passaggio su Facebook ho potuto riflettere sul significato della parola amico, parola che su quel social e’ abusata. Per me usarla a proposito e’ un sacrilegio. Io ho pochissimi amici nella vita reale. Pochissimi. Stanno in una mano… nel virtuale qui su wp ho creato in questi anni alcune amicizie.

Per me chiamare amici tutti in modo indiscriminato e’ un sacrilegio.

Un amico e’ unico al mondo come si legge nel piccolo principe e le rose sono tutte uguali ma quella e’ la tia rosa…

Amico e’ parola lieve e pesante come una farfalla che si posa sulla mia mano e che lascio volar via…

ecco… 

io sono tornata a casa, qui su WP

serene feste a voi tutti,

Antonella- VolpinaBlu

Parole pure

Vorrei ritrovare parole che siano pure.Vorrei ritrovare quel pozzo nel deserto, quella pozzanghera di luce in cui brilla tutto il sole.

Vorrei ritrovare parole pure per dire Amico, per dire Amore, per dire Figlio….

La vita mi ha insegnato

La vita mi ha insegnato attraverso la sofferenza, ad innamorarmi dell’Amore. Ma la vittima mi ha insegnato che la premessa dell’amore, la sua forma più elementare, si chiama Giustizia. Fausto

Riflessioni amare

Tutti ricerchiamo l’amicizia quale bene incondizionato e il piacere egoistico di sapere che l’altro esiste. Ma a volte il desiderio d’amicizia ci porta fuori strada e si finisce per fare la fine di Pinocchio con il Gatto e la Volpe. Il sapore dell’amicizia vera sa di buono e non ha prezzo, il desiderio di amicizia, invece, lascia spesso l’amaro in bocca e ha un prezzo ingiusto da pagare… 

Fragile argilla

 

clay-690404_1280

Ho fatto il calco del mio cuore

modellando fresca argilla

per frenarne i battiti

e  tenere sottovuoto le emozioni,

ne ho ricoperto il cuore,

si è sfaldata

tenera argilla,

fragile costruzione,

nel vuoto di te

(foto di Unsplash da pixabay)

La porta e le poiane

La porta si apre al sole, al verde, alla vita, al vento e sull’infinito…

e le poiane volano libere e maestose sul mare scosso dal vento di levante,

volano verso i nidi sulle rocce e sopra al bosco impenetrabile,

giocando con il vento e sfidando la vita.

porta

Credere in se stessi

Per la prima volta nella mia vita, ho creduto in me stessa, ho creato e realizzato prodotti da sola e li esposti in un mercatino. Certo un piccolo passo, una piccola cosa ma per me è stato una prima volta importante come quando togli le rotelle alla biciclettina e vai da solo e nessuna mano ti protegge dal cadere…

e questa sensazione mi dà ebbrezza come le bollicine dello spumante

Ho capito che se io credo in me stessa non posso cadere e che se non credo in me stessa, io per prima, gli altri mai potranno farlo.

Ho sempre atteso che gli altri credessero in me, nelle mie capacità e preziosità ma quella che doveva crederci per davvero ero solo io…

e il prossimo anno compio 50 anni… non si smette mai (di sbagliare) ma soprattutto di imparare…

Alba (8 dicembre 2017)

Non c’è nulla di più magico di un’alba, quando tutto appare sospeso e indefinito, e il giorno carico di promesse per ciò che ancora deve accadere, e la vita riprende il ritmo del suo respiro piano, e il mare addormentato si risveglia cullandosi nelle sue onde, le sirene ritornano alle profondità segrete, le foglie nel bosco ondeggiano lievi e carezzevoli, gli alberi abbracciano la luce a dissetarsene… l’alba mi rende felice e mi tinge di rosa…alba 8 dicembre (6)

Volpina Blu al mercatino

Ho partecipato per la prima volta ad un  mercatino di Natale con i miei prodotti a Palazzo Pretorio a Terra del Sole, a pochi chilometri da casa mia.

Esperienza molto bella, mi reputo molto soddisfatta, ho riscosso molto interesse e ho avuto molto sostegno da parte dei miei amici.

Il lavoro è stato tanto, in soli 10 giorni ho realizzato i prodotti che mi ero prefissata e ho esposto con grande orgoglio e desiderio di comunicazione.

Ho potuto spiegare i miei prodotti , essere ascoltata ed apprezzata.

Ringrazio tantissimo l’organizzazione del Borgo Fiorentino per la gentilezza e la disponibilità, in particolare ringrazio Chiara. Mi sono sentita accolta. Grazie mille!

Ottima anche la cucina degli stand.

ecco alcune foto di questa esperienza:

ed ecco alcuni dei prodotti proposti:

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BELMONTE CH. MAINE COON CATTERY

IL GATTO E' UN LEMBO DI NOTTE ARROTOLATO SULLO SPIGOLO DI UN LETTO...

to aspie or not to aspie

I’m just a girl, standing in front of the NHS, asking it to assess her for autism

Viaggio in una Coppia

La vita è un viaggio, vivila con chi ami.

Alessandria today

“La cultura salverà il mondo”. Paola A. Ruminelli

CarMa Style

Geschenke mit Liebe verpackt!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Pensieri di luce di Matteo Nassigh

Vita a rotelle di uno con le rotelle pensanti

La VegCucina Serena

The Carbs' Revolution

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

www.culturaesvago.com Blog Feed

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Scrap Booking

Themes, layouts and inspirations

Sephiroth

"Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle".

Alberto Bregani

"Fotografo la Montagna che esiste. Così come esiste" | Anno VIII°

Voce del Verbo Partire

Racconti e diari di viaggio. Consigli ed informazioni turistiche in Italia e all'estero. Mototurismo. Visite ed itinerari.

Longobucco

la montagna non deve morire !

Dire Poesia

Incontri con poeti contemporanei in luoghi d'arte

lovelymade

Stampin' Up! in Wien

Meeha Meeha

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Free-Tutorial.net

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Empowered

Everyday

L’arte vista da me

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

scrap 'n' bake

Stampin' Up! in Essen und dem Ruhrgebiet

Simon Says Stamp Blog

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Officina Letteraria

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

leFrasi.it

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

A Regola d'Arte!

spazio dedicato a tutti coloro che amano o odiano l'arte

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciòò che il cuore pensa - @eygioia

Opera Uno

Poeti e Scrittori alla ribalta

October Afternoon

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Lucykate Crafts . . .

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

daniela e dintorni

con un'attenzione particolare alle donne

Books, Books and More Books!

Read a Review, Leave a Comment!

Cafe Creativo

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Hobby di Carta - Il blog

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Vagheria

Pensieri vagabondi ed arruffati

alessandrasolina

il mondo non è tondo

Alessandra Stefano

Diventa bio...

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

Il Mondo di Eby

Un Mondo Creativo

Scratch and Stitch

A DIY inspiration blog for creatives and makers.

Provenza da scoprire

Natura-Sapori-Tradizioni-Città-Antichi Villaggi - Un'altra Vita in Provenza - Provenza da Scoprire - Provence à decouvrir - Discovering Provence