Un dono d’infinito

dono

Amore,

vorrei darti in dono tutte le cose più belle,

vorrei raccogliere cesti di stelle per far brillare la tua notte

e cesti di ciliegie per rendere dolci i tuoi giorni,

vorrei proteggerti da ogni sofferenza e ripararti da ogni delusione,

vorrei farti dono dell’universo,

amore,

vorrei farti un dono d’infinito

ma non c’è niente che io possa donarti

perché il dono più bello della tua Vita sei tu

(foto di MorningBirdPhoto)

Una bicicletta

una simpatica bicicletta fa da vetrina a un locale di Cesenatico (FC):

il vino aggiunge un sorriso all’amicizia e una scintilla all’amore!

bici a cesenatico

I ricordi

A volte sono i ricordi di cio’ che non abbiamo vissuto, di cio’ che non e’ stato… a farci piu’ male di altri… come arti amputati, terminazioni nervose impazzite

Arriva quel momento

Arriva sempre quel momento in cui le cose finiscono, e sebbene tu possa anche averlo desiderato oppure no, non ti sembra vero che il tempo sia trascorso cosi’ veloce, che tutto il tempo sia andato perso cosi’ inutilmente e vanamente e non riesci a credere che tutto sia stato senza un senso. L’unica certezza e’ che le cose finiscono…

La casa museo di Marino Moretti a Cesenatico

L’altro me stesso guarda il suo giardino,
guarda le cose intorno,
sorride a queste cose, al verde, al giorno,
a tutto come quando era bambino.
E qui sente che il tempo s’è fermato,
che s’è come staccato
da tutto il resto e la morte è lontana,
e che ogni attesa è vana,
se non esiste più ora e stagione,
ma soltanto quel basso e quel giardino.
Perch’io son quel bambino
con la sua sfida nella mia prigione.

Marino Moretti

La casa museo si trova a Cesenatico in via Moretti 1 sul porto canale,  conserva ricordi, documenti, dipinti, manoscritti e lettere legati alla vita di questo poeta del novecento. Oggi ospita un Centro di studi e di ricerca sulla letteratura, promuovendo diverse attività culturali. Ebbi modo di visitarla qualche anno fa,  rimasi colpita dal fascino crepuscolare dell’atmosfera che vi si respira, vi era allora ancora la tartaruga centenaria dell’autore. Molto bello anche affacciarsi dalle stanze del poeta direttamente sul porto canale di Cesenatico.

1-La salina Camillone di Cervia

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Immagini da una vista alla Salina Camillone di Cervia con alcuni momenti della produzione e del sale.

Il sale di Cervia è un sale integrale marino. E’ marino, perché la sua origine è l’acqua del mare, che viene fatta entrare in salina dal canale immissario, dove viene fatta evaporare e concentrare fino ad arrivare alla produzione del sale vero e proprio. E’ integrale perché una volta raccolto viene esclusivamente lavato con acqua madre e poi lasciato essiccare in aia in  cumuli di sale che sembrano quasi di neve.

http://www.salinadicervia.it/

 

La plastica non riempie il cuore di questi bambini che ogni sera ci dicono: “mi dai un abbraccio bello forte?” di Fausto Marinetti

Nella casa dei minori di Fortaleza condivido la vita con una trentina di bambini. Hanno tanto amore da dare, che trasborda in abbracci, baci. Sai cosa vuol dire essere baciati da Cristo in carne ed ossa?

Siamo rimasti senza materassi per la pipì a letto. Messa la notizia in rete, arriva un camioncino stracarico di materassi, dolci e bandierine. Come se il popolo brasiliano inviasse degli emissari a restituire la refurtiva. Per i nostri bambini, una festa. Si sentono vivi, perché oggetto di attenzione. Non si pensa che per chi riceve, è un’umiliazione: “Noi siamo fatti per ricevere e voi per dare. Siamo delle cavie, un giardino zoologico per addomesticarci con qualche carezza.”

Siamo stati abituati a ricorrere alla beneficenza come diversivo della giustizia. Credete di comprare il nostro sorriso con due caramelle e un giocattolo? A Natale è impossibile difendersi dalla pioggia di regali. La soffitta scoppia, nelle stanze letti e armadi ci vanno stretti.

“pensano di colmare con delle cose la nostra fame di amore?”

O è una maniera inconscia di farsi perdonare?

I ragazzini si divertono a scartare i doni. Soddisfatta la curiosità, li buttano in un angolo. La plastica non riempie il cuore di questi bambini che ogni sera ci dicono: “mi dai un abbraccio bello forte?”

Tratto dal prossimo libro di Fausto Marinetti “Caro Papa Francesco”

fausto.marinetti@gmail.com

Addio è

airport-1028243_640

Addio

è una soave piccola

dolce piana parola,

il saluto del non ritorno,

delle veglie funebri,

di un treno che parte all’alba,

di un aereo che si stacca da un continente all’altro,

di una tristezza che non ha più lacrime.

Addio come

le acque calme e piane di un lago

dopo la tempesta.

Addio e riposa in pace

gentile amore di nulla!

§§§

Farewell

is a gentle sweet little plain word,

the greeting of no return,

death’s wakes,

a train leaving at dawn,

an aircraft that is detached from one continent to another,

a sadness that has no more tears.

Farewell as the flat waters of a lake

after the storm.

Farewell rest in peace

kind love of nothing!

Ancora riflessioni

Tutto e’ tornato a posto… dopo un mio brevissimo passaggio su Facebook su cui evito di esprimermi, sono tornata a casa. 

Chiedo scusa ai blogger che li’ avevo ritrovato ma quella non e’ la mia strada.

Tuttavia nel mio breve passaggio su Facebook ho potuto riflettere sul significato della parola amico, parola che su quel social e’ abusata. Per me usarla a proposito e’ un sacrilegio. Io ho pochissimi amici nella vita reale. Pochissimi. Stanno in una mano… nel virtuale qui su wp ho creato in questi anni alcune amicizie.

Per me chiamare amici tutti in modo indiscriminato e’ un sacrilegio.

Un amico e’ unico al mondo come si legge nel piccolo principe e le rose sono tutte uguali ma quella e’ la tia rosa…

Amico e’ parola lieve e pesante come una farfalla che si posa sulla mia mano e che lascio volar via…

ecco… 

io sono tornata a casa, qui su WP

serene feste a voi tutti,

Antonella- VolpinaBlu

Riflessioni amare

Tutti ricerchiamo l’amicizia quale bene incondizionato e il piacere egoistico di sapere che l’altro esiste. Ma a volte il desiderio d’amicizia ci porta fuori strada e si finisce per fare la fine di Pinocchio con il Gatto e la Volpe. Il sapore dell’amicizia vera sa di buono e non ha prezzo, il desiderio di amicizia, invece, lascia spesso l’amaro in bocca e ha un prezzo ingiusto da pagare… 

Credere in se stessi

Per la prima volta nella mia vita, ho creduto in me stessa, ho creato e realizzato prodotti da sola e li esposti in un mercatino. Certo un piccolo passo, una piccola cosa ma per me è stato una prima volta importante come quando togli le rotelle alla biciclettina e vai da solo e nessuna mano ti protegge dal cadere…

e questa sensazione mi dà ebbrezza come le bollicine dello spumante

Ho capito che se io credo in me stessa non posso cadere e che se non credo in me stessa, io per prima, gli altri mai potranno farlo.

Ho sempre atteso che gli altri credessero in me, nelle mie capacità e preziosità ma quella che doveva crederci per davvero ero solo io…

e il prossimo anno compio 50 anni… non si smette mai (di sbagliare) ma soprattutto di imparare…

Alba (8 dicembre 2017)

Non c’è nulla di più magico di un’alba, quando tutto appare sospeso e indefinito, e il giorno carico di promesse per ciò che ancora deve accadere, e la vita riprende il ritmo del suo respiro piano, e il mare addormentato si risveglia cullandosi nelle sue onde, le sirene ritornano alle profondità segrete, le foglie nel bosco ondeggiano lievi e carezzevoli, gli alberi abbracciano la luce a dissetarsene… l’alba mi rende felice e mi tinge di rosa…alba 8 dicembre (6)

Volpina Blu al mercatino

Ho partecipato per la prima volta ad un  mercatino di Natale con i miei prodotti a Palazzo Pretorio a Terra del Sole, a pochi chilometri da casa mia.

Esperienza molto bella, mi reputo molto soddisfatta, ho riscosso molto interesse e ho avuto molto sostegno da parte dei miei amici.

Il lavoro è stato tanto, in soli 10 giorni ho realizzato i prodotti che mi ero prefissata e ho esposto con grande orgoglio e desiderio di comunicazione.

Ho potuto spiegare i miei prodotti , essere ascoltata ed apprezzata.

Ringrazio tantissimo l’organizzazione del Borgo Fiorentino per la gentilezza e la disponibilità, in particolare ringrazio Chiara. Mi sono sentita accolta. Grazie mille!

Ottima anche la cucina degli stand.

ecco alcune foto di questa esperienza:

ed ecco alcuni dei prodotti proposti:

PIKACICCIO – Ricetta per scrivere un open blog

CREANDOUTOPIE

Ci piace cucinare … forse lo sapete, ci piace mischiare gli ingredienti e fare esperimenti …. ci piace provare cose che gli altri non hanno mai provato nella cucina e nella vita … quindi abbiamo immaginato questa nuova avventura come se fosse una ricetta…..

Ingredienti :

100 gr della positività e allegria del
PIKACICCIO.BLOG

100 gr di poetici miraggi di
POEDIELISHMAILYN

100 gr di critica costruttiva di
ORIANA75

100 gr di piccole ricette di vita di
NASCOSTARALERIGHE

100 gr di viaggi nel cuore e nella mente di
IOINVIAGGIO

100 gr della divertentissima ironia di
VONDERNEBEL

100 gr di disordinata creativa follia di
CHEZLIZA

100 gr di pensieri liberi di
PENSIERILOQUACI

100gr delle idee e dell’intraprendenza di
CIVUOLEPOCO

100 gr della sensibilità musicale di
PERSEIDESINASCE

100 gr di saggezza popolare di
NONSOLOCAMPAGNA

100 gr di realtà disarmante di
AVVOCATOLO

Procedimento :
Aprite il frigo , e ci trovate tutti qli ingredienti…

View original post 108 altre parole

Erri De Luca – Considero valore

Considero valore l’uso del verbo amare…

Ad alta voce / En voz alta

Erri De Luca
Considero valore
da “Opera sull’acqua e altre poesie” – Einaudi, 2002
Lettura di Luigi Maria Corsanico

“Los Sueños”, Astor Piazzolla (Guitarra:Toni Iñiguez)

Fotografia : L.M. Corsanico

*********************************************

Considero valore ogni forma di vita, la neve, la fragola, la mosca.
Considero valore il regno minerale, l’assemblea delle stelle.
Considero valore il vino finché dura il pasto, un sorriso involontario,
la stanchezza di chi non si è risparmiato, due vecchi che si amano.
Considero valore quello che domani non varrà più niente
e quello che oggi vale ancora poco.

Considero valore tutte le ferite.
Considero valore risparmiare acqua, riparare un paio di scarpe,
tacere in tempo, accorrere a un grido, chiedere permesso prima di sedersi,
provare gratitudine senza ricordare di che.

Considero valore sapere in una stanza dov’è il nord,
qual è il nome del vento che sta asciugando il bucato.
Considero valore il viaggio del vagabondo, la clausura…

View original post 28 altre parole

Una merceria

Una merceria al mercato coperto di Penedo, (Alagoas, Brasil),

31 gennaio 2007

Foto di Grande Luce

Figlio, vorrei … alla radio di Dora

https://www.spreaker.com/episode/13328579

grazie a Dora per aver scelto la mia poesia per la puntata alla sua radio e  grazie a Lorenzo per la declamazione da brivido!

Tutta la puntata è fantastica… con poesie una più bella dell’altra. Grazie a Dora per il suo lavoro e la dedizione, la sensibilità e la cura che in esso pone…

Leggete Dora

https://newsdoramillaci.wordpress.com/

e ascoltate la sua radio

Figlio vorrei al minuto 4,39.

 

Che cos’è l’amore

Che cos’è l’amore…
in questo film è trattato il tema dell’amore e del senso della vita con grande delicatezza e tenerezza
Fantastico l’inizio con Danilo che declama l’amore e il suo entusiasmo per l’amore, una vera dichiarazione d’amore per la vita e bella e tenera la considerazione che Vanna fa sulla propria vita, nel momento in cui aveva iniziato a pensare alla morte, nella sua vita ha fatto irruzione Danilo, facendola ri-innamorare della Vita con la V maiuscola, perchè il vero senso della vita è proprio questo…. esserne innamorati…
il messaggio di questo film è questo: innamoratevi sempre a qualunque età, di chi volete, non importa chi e a quale età, perchè la vita vale la pena di essere vissuta solo se vi è Amore…

daniloreschigna

fotografia di danilo reschigna e vanna botta, lui 50 lei 90 anni. seduti su di una panchina, lui bacia la mano di lei, storia di affetto e mutuo soccorso

Film di Fabio Martina, con Danilo Reschigna e Vanna Botta.

la storia d’amore e mutuo soccorso di due persone sole a Milano. Fare questo documentario è stato un atto d’affetto, nei confronti dei due personaggi, della loro storia, e di tutte le piccole e straordinarie storie quotidiane che meriterebbero di essere raccontate…

Dal Corriere della Sera (3 ottobre 2016): Che cos’è l’amore

Milano, giorni nostri. Danilo Reschigna, drammaturgo e attore teatrale, è un uomo di 50 anni affetto da tetraparesi spastica. Ha vissuto con i suoi genitori fino alla loro scomparsa e non ha mai avuto una relazione d’amore vera. Vanna Botta ha 93 anni e, a dispetto della sua età, è una donna vitale: fa la pittrice, figlia d’arte di un grande scultore neoclassico; si è sposata una sola volta e dopo la morte del marito non ne ha più avuto altri. Danilo e Vanna si sono incontrati ed…

View original post 514 altre parole

Un figlio mancava…

Il freddo restava fuori,

la sera rientrando a casa,

mi spogliavo di tutto,

avevo due gatti e un amore

a scaldarmi,

e una finestra grande,

come un quadro,

da cui guardare attraverso

tutta la vita che restava fuori

nel giardino delle stagioni immobili:

foglie cadute,

neve sui rami,

primule ed erba secca,

l’altalena era vuota,

un figlio mancava…

Dolci alieni

una pasticciera che sogna di aprire una libreria

A Cake for you

Se ne parla tanto!!! Siamo soli nel mondo o da qualche parte, nelle galassie sterminate, ci sono altri pianeti abitati? Se sì, queste creature sono buone e tranquille, o cattive e bellicose?

Non saprei darvi una risposta certa! Di sicuro gli alieni che hanno colonizzato la mia torta sono buffi, colorati e moltoooo dolciiii!!!

Happy Welcome!!! Buongiorno pasticciotti!

aliens1aliens2

View original post

Un paio di ali nuove

 

wind-kite-391860_640

da ieri il mio cuore ha un paio di ali nuove

che mi fanno volare via da qui

mi portano lontano dove io non sono,

dove è il mio amore,

che ha in mano un filo sottile di sogno

e questo sogno è il sogno più bello

come un aquilone che vola via…

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

BELMONTE CH. MAINE COON CATTERY

IL GATTO E' UN LEMBO DI NOTTE ARROTOLATO SULLO SPIGOLO DI UN LETTO...

to aspie or not to aspie

I’m just a girl, standing in front of the NHS, asking it to assess her for autism

Viaggio in una Coppia

La vita è un viaggio, vivila con chi ami.

Alessandria today

“La cultura salverà il mondo”. Paola A. Ruminelli

CarMa Style

Geschenke mit Liebe verpackt!

Newwhitebear's Blog

Poesie e racconti: i colori della fantasia

Pensieri di luce di Matteo Nassigh

Vita a rotelle di uno con le rotelle pensanti

La VegCucina Serena

The Carbs' Revolution

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

www.culturaesvago.com Blog Feed

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Scrap Booking

Themes, layouts and inspirations

Sephiroth

"Scrivere sulle cose, mi ha permesso di sopportarle".

Alberto Bregani

"Fotografo la Montagna che esiste. Così come esiste" | Anno VIII°

Voce del Verbo Partire

Racconti e diari di viaggio. Consigli ed informazioni turistiche in Italia e all'estero. Mototurismo. Visite ed itinerari.

Longobucco

la montagna non deve morire !

Dire Poesia

Incontri con poeti contemporanei in luoghi d'arte

lovelymade

Stampin' Up! in Wien

Meeha Meeha

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Free-Tutorial.net

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Empowered

Everyday

L’arte vista da me

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

scrap 'n' bake

Stampin' Up! in Essen und dem Ruhrgebiet

Simon Says Stamp Blog

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Officina Letteraria

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

leFrasi.it

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

A Regola d'Arte!

spazio dedicato a tutti coloro che amano o odiano l'arte

Pensieri Scritti - l'essenza - io esisto

- Si crea ciòò che il cuore pensa - @eygioia

Opera Uno

Poeti e Scrittori alla ribalta

October Afternoon

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Lucykate Crafts . . .

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

daniela e dintorni

con un'attenzione particolare alle donne

Books, Books and More Books!

Read a Review, Leave a Comment!

Cafe Creativo

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Hobby di Carta - Il blog

Ti disegno un cuore per riempirlo di emozioni, ti disegno un sorriso perché tu sia felice, e due ali libere per volare via, ti coloro di blu trapuntato di stelle per amarti ogni notte guardando il cielo.

Vagheria

Pensieri vagabondi ed arruffati

alessandrasolina

il mondo non è tondo

Alessandra Stefano

Diventa bio...

Sunday mood

·Don't look back. You are not going that way·

Il Mondo di Eby

Un Mondo Creativo

Scratch and Stitch

A DIY inspiration blog for creatives and makers.

Provenza da scoprire

Natura-Sapori-Tradizioni-Città-Antichi Villaggi - Un'altra Vita in Provenza - Provenza da Scoprire - Provence à decouvrir - Discovering Provence