Precipizio di verde nel blu

Sotto alle  pareti rocciose c ‘e’ un sentiero nascosto tra capperaie e giganteschi fichi d’India, si susseguono grotte levigate dal vento e dal mare di un tempo, ginestre spinose, ulivi selvatici, ferule, giaggioli dei poeti, bianchi asfodeli, lentischi e mirti e rosmarini profumano di mediterraneo, alti carrubi indicano la via.

Alla grotta della Volpe la porta e’ rimasta spalancata, vi sono un letto di paglia, una vecchia ciabatta, un fiasco vuoto, le buche nella terra sono tane di volpe ora abbandonate. Qui e’ silenzio di vento e di mare, precipizio di verde sul blu.

Annunci

Mimetismo fallito…

… miseramente fallito !

Che il piano segreto di questo coleottero fosse di fingersi ciondolo della collana?

(in un mercatino a Ilha Grande, stato di Rio de Janeiro, Brasile )

coleottero (Medium)

Il vischio va in città…

vischio (2)

vischio (6)

Il vischio è una pianta sempreverde , epifita,  emiparassita di numerosi alberi soprattutto latifoglie come pioppi , salici, tigli, aceri, meli, betulle, mandorli, e pruni. Se ne può notare la presenza specialmente in inverno sulle piante ospiti spoglie di proprie foglie. Il vischio è in grado di compiere la fotosintesi, mentre è costretto a sottrarre azoto dall’albero che lo ospita.

Ho incontrato un bellissimo esemplare di vischio in piena città, di fronte ad un centro commerciale, nato da una bacca trasportata da qualche uccello.

Numerose le leggende tra sacro e profano intorno  al vischio.

Speriamo porti fortuna anche solo vederlo…

La porta e le poiane

La porta si apre al sole, al verde, alla vita, al vento e sull’infinito…

e le poiane volano libere e maestose sul mare scosso dal vento di levante,

volano verso i nidi sulle rocce e sopra al bosco impenetrabile,

giocando con il vento e sfidando la vita.

porta

La fontana ardente

E’ considerato il più piccolo Vulcano d’Italia ma in realtà si tratta di una fontana ardente, ovvero di una perdita di gas dal terreno che alimenta un fuoco perenne. Si raggiunge dalla strada che collega Tredozio a Portico di Romagna (FC), poco distante dal villaggio di monte Busca in un contesto paesaggistico davvero affascinante, un piccolo spettacolo della natura che conquista 🙂

Un povero ramarro sopravvissuto….

Un povero ramarro sopravvissuto….a tre giorni di duro assedio da parte di due teneri e dolcissimi gatti che hanno scambiato il povero ramarro per un giochino…

ecco il le fasi del salvataggio:

ramarro (2) (Medium)
Ritrovamento sotto ad un mobile, il povero ramarro è svenuto, e viene adagiato su una barella di carta igienica, i gatti sono stati chiusi in un’altra stanza
ramarro (6) (Medium)
nella fase di rilascio in giardino il ramarro si attacca saldamente coi denti alla carta igienica sua unica salvezza… momento drammatico

ramarro (3) (Medium)

ramarro (5) (Medium)
Senza coda, a digiuno da giorni, paralizzato dal terrore, il ramarro è ancora vivo! operazione compiuta… resta da spiegare ai gatti che il giochino non c’è più… continueranno a cercarlo per ore….

 

I vulcani di fango

I vulcani di fango italiano affiorano lungo il margine esterno della catena appenninica nel lato padano adriatico. Il campo delle salse di Nirano è uno dei più importanti in Italia e tra i maggiori in Europa.

Le salse sono fluide bolle di gas metano che fuoriescono dai coni attivi.

Il paesaggio è molto suggestivo e la visita dura circa 1 ora, ma ci sono numerosi sentieri nei dintorni.

Le salse di Nirano si trovano nel comune di Fiorano Modenese (MO)

Le ali della mantide

mantide-2

Nelle mantidi religiose alate adulte, la distensione delle ali a seguito dell’ultima muta è una fase delicata.
Le ali neo formate sono deboli e morbide e spesso arrotolate o ripiegate e in questo momento la mantide è particolarmente esposta a predatori. Esposte all’aria le ali subiscono una progressiva e veloce asciugatura tale da fissarle nella forma e posizione definitiva. Se questa fase avviene in una posizione sbagliata o in spazio ristretto, le ali non assumono la forma corretta.

Ora la nostra mantide  è quasi pronta a spiccare il volo ….

(foto di mantidi a casa)

 

Cartoline da Castrocaro Terme (FC)

 

 

La sottile trama

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno

 

Un ragno è intento a tessere i fili della sua ragnatela tra le foglie e i frutti di un pero cotogno.

Il pero cotogno riveste i suoi dorati  frutti di una fitta peluria che scompare a maturazione completa.

Il ragno fa brillare la sua tela.

La sottile trama della vita va intrecciandosi sopra ad un albero.

Fragilita`

​Caduto insieme al nido, tenta di volare, la gatta parte all’inseguimento, lo prende, fermata la gatta, liberato l’uccellino… fragilita`

Cabossidi di Theobroma Cacao

Le cabossidi contengono i semi del cacao, hanno colorazione che va dal verde- giallo al rosso-bruno di fine maturazione, hanno un peso da un minino di 300 gr fino ad un 1kg, la buccia è solcata da 10 strisce longitudinali.

Theobroma Cacao appartiene alla famiglia delle Sterculiaceae, originaria dell’america latina.

I piccoli fiori riuniti in mazzetti fioriscono direttamente sul tronco o sui rami adulti.

Ebbi modo di visitare una piantagione nel gennaio 2008 nei pressi di Ilheus, nello stato di Bahia, Brasile. Nell’aria un incredibile profumo di cacao!

 

I gatti di Valencia

 

 

 

Il giardino botanico di Valencia (Spagna) si trova nella Calle Quart 80, molto vicino alla Torres de Quart , non è soltanto un fantastico luogo di collezioni arboree e floreali ma anche un occasione di incontro con i gatti del gattile controllato dall’università, i gatti socializzano facilmente e sono tutti disponibili all’adozione, ovvero chiunque può recarsi al giardino e tornare a casa con un nuovo amico, la mia visita risale all’aprile 2008.

Amata Phegea in love

L’amata phegea è un lepidottero tipico delle aree aperte, si trova a basse quote ma anche su versanti montagnosi fino a 2000 mt, ben esposti al sole: Il suo volo è lento e librato e ama i prati ricchi di infiorescenze, su cui si posa a lungo per succhiarne il nettare, vola da maggio a tutto settembre e si riproduce una sola volta all’anno.

L’orchidea e il coleottero :)

Nel mio campo di ulivi ci sono diverse orchidee selvatica come questa, la mia attenzione è stata catturata dall’insetto di colore verde metallico. Si tratta di un esemplare maschio di Oedemera nobilis, un piccolo coleottero che si nutre di polline, il maschio ha la particolarità di avere femori grossi e rigonfi.

Un pulcino di … gufo reale

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAKONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Il dottor veterinario Ivano Avoni di Castel San Pietro organizza spesso incontri con bambini per educare alla conoscenza e al rispetto dei rapaci diurni e notturni e all’arte della falconeria.

Ecco uno splendido pulcino (pullus) di gufo reale nato in cattività.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Il gelso bianco di Cervia

Ecco il monumentale Gelso bianco (morus alba) in via Catullo a Cervia, ha una circonferenza di 4 mt mentre il diametro di proiezione della chioma è più di 12 e ha un’altezza di 8 metri.

Nel mese di giugno 2012 l’albero ha subito un cedimento strutturale in seguito a un forte vento, con la frattura di uno dei rami portanti. Sotto il profilo vegetativo il gelso è in ottima forma mentre dal punto di vista della resistenza biomeccanica non è più in grado di auto sostenersi, recentemente è stata realizzata a suo sostegno una struttura di  leggeri piloni metallici e cavi ad elasticità controllata e regolabile su cui appoggiano gli assi principali dell’albero. I lavori di cura  e di sostegno al gelso sono stati eseguiti con la direzione di Fabrizio Brunetti e la supervisione agronomica e arboricolturale di Giovanni Morelli.

Il gelso bianco è una specie tipica della tradizione rurale della pianura padana, le sue fronde venivano utilizzate per l’alimentazione del baco da seta.

In Romagna nelle campagne vi era l’usanza di intercalare piante di gelso nei filari di vite con funzione di sostegno e produttiva legata all’allevamento del baco da seta.

Potrebbe interessarti: http://www.ravennatoday.it/cronaca/gelso-monumentale-cervia-consolidamento.html

I bagni della Regina

I bagni della Regina Giovanna, a pochi chilometri dal centro di Sorrento, costituiscono un luogo di grande incanto naturalistico con una piscina circondata da alti scogli e collegata al mare tramite un arco. Pare che qui la  Regina Giovanna D’Angiò amasse fare il bagno in riservatezza e tranquillità. La storia di questo posto è molto più antica e risale al I sec. a.C. quando su queste rocce sul mare sorgeva la grande villa romana di Pollio Felice, i cui ruderi ne fanno immaginare la passata magnificenza. Nel periodo invernale in essa e nei campi vicino trovano riparo alcuni senzatetto mentre in estate è meta di naturisti.

In alto si gode uno straordinario panorama sul golfo di Napoli tra i colori e i profumi di una rigogliosa macchia mediterranea.

La vista della piscina naturale mi ha lasciato senza fiato per la sua selvaggia bellezza.

Il glicine del 1902

Quasi a metà della strada che da Portico di Romagna (FC) conduce a Tredozio siamo andati ad ammirare su consiglio un incredibile glicine, la cui presenza è documentata dal 1902, avente un diametro di 1,75mt.  I proprietari ci hanno accolto con gentilezza e cordialità, mentre erano occupati con scopa e paletta e carriola a raccogliere i numerosi petali che la notte precedente un forte temporale ha fatto cadere.

Lo stupendo esemplare di glicine troneggia nel cortile del piccolo e grazioso borgo di Montalto, offrendo in primavera una grande emozione al cuore per la sua incomparabile bellezza.

 

 

Miao, cosa c’è per cena?

Alla Calcara, piccolo approdo marinaro in penisola sorrentina, nei pressi della spiaggia di Tordigliano, vive una colonia di gatti che viene sfamata dai pescatori locali. Ecco la cena a base di murene appena pescate 🙂

Una simpatica felsuma

 

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Una Felsuma (Phelsuma) è un tipo di geco originario del Madagascar , ha una vivace livrea verde con puntinature rosse o blu, si nutre di insetti nettare e frutti. Questo esemplare è stato fotografato alla casa delle farfalle di Cervia (RA).

Incontro fortunato con la rara salamandra degli occhiali

Incontro fortunato con la graziosa e rara Salamandrina dagli occhiali (Salamandrina terdigitata) nei pressi del sentiero della valle delle Ferriere (SA). Il suo nome è dovuto alla curiosa mascherina bianca che ha intorno agli occhi in contrasto con il suo corpicino nero mentre la coda e le zampine hanno una colorazione rossastra. Il nome “terdigitata” si riferisce alla caratteristica delle sue zampe posteriori che possiedono solo 4 dita anziché 5 come le altre specie di anfibi europei. Misura 7-11 cm, coda compresa. Nuotava tranquilla in una pozza d’acqua corrente con cascatina, il mio occhio e’ stato attirato dal colore rosso della coda che tuttavia poteva essere un rametto secco , inizialmente il capo era seminascosto da una fogliolina, non appena e’ riuscita a liberarsi ho apprezzato la tipica mascherina bianca, simile ad un paio di occhiali , poi l’ho osservata nuotare molto lentamente, con un piccolo balzo e’ andata su di un sasso al centro della pozza quindi e’ e’ risalita in superficie al bordo piscina.

Un piccolo momento di gioia per un incontro fortunato 🙂

Il mio gatto :)

gatto su pc

Stasera il mio gatto vuole tutte le mie attenzioni,

mi da la zampina e vuole che gli prenda la testa tra le mani

e si abbandona ai miei baci e alle mie carezze

sulla scrivania rovista tra i miei appunti e poi si accuccia sul pc acceso,

chiude gli occhi, beato, e finge di dormire,

mi sfida a spostarlo di lì con i suoi 11 kg , e mi soffia se ci provo ,

il mio gatto è fiero come un leone

e tenero come il  cucciolo più indifeso,

docile e viziato,

libero e dolce,

tenero e prepotente,

mi vuole solo per lui,

e mi fa scrivere una poesia per lui,

mi distoglie dai miei pensieri,

lui il mio padrone e io la sua schiava,

i suoi occhi nei miei,

mi insegna che l’amore è lasciarsi andare

e esserci con la mente e con il corpo

e far volare il cuore nel suono delle fusa

e darsi l’un l’altro con fiducia e tenerezza

Una tenera famiglia di asinelli

Un felice incontro con una famiglia di asinelli, Ogliastra giugno 2005

Un biancospino gigante

 

Un Biancospino ( Crataegus monogyna ) gigante con un tronco di circa 40 cm di diametro a Cannetole, nei pressi di Portico di Romagna (FC)

Per secoli, il biancospino è stato usato per delimitare i campi e persino come pianta scaccia malocchio. Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, il suo nome deriva dal greco kràtaigos, termine che richiama il concetto di “forza”. È dotato di spine, i fiori, ermafroditi, sbocciano tra aprile e maggio per lasciare spazio verso la fine dell’estate alle rosse bacche che maturano d’inverno.

Il biancospino è una pianta dalle numerose proprietà benefiche. Le foglie ed i fiori del biancospino sono ricchi di flavonoidi e dalle bacche con un poco di pazienza si prepara una delicata marmellata.

biancospino

Maggiociondolo

Maggiociondolo sulla strada del Monte Busca (FC)

Il maggiociondolo (Laburnum anagyroides ) è un piccolo albero caducifoglio (alto dai 4 ai 6 metri), appartenente alla famiglia delle fabacee, fiorisce solitamente in maggio, da qui il suo nome.

Le grotte di cristalli di gesso

Nei pressi di Gemmano (RI) vi è il piccolo abitato di Onferno, al di sotto del quale vi sono le grotte gessose. La visita guidata ci fa scendere in una forra boscosa in cui si apre lo stretto ingresso alle grotte, all’interno delle quali il fiume ha scavato tra i cristalli di gesso un suggestivo canyon, purtroppo non è possibile accedere alla sala Quarina, dove svernano, riposano e si riproducono numerose colonie di chirotteri. Una gita adatta alle famiglie con bambini, vi è anche un piccolo grazioso orto botanico,e anche il bosco intorno alle grotte è molto bello, l’unico rammarico è di non poter vedere i simpatici pipistrelli. La natura ci meraviglia ma ci insegna anche rispetto e delicatezza 🙂

Meli selvatici a Cannetole

Cannetole (Portico di Romagna, FC)

meli selvatici e antichi casolari

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

pantalica

la capitale dei siculi

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

Viaggi in Foto

Travel Photo

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

Tanos andando

Viaggio in sudamerica - Travel blog

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun

Il tuo cielo

Li dove puoi mettere insieme persone, momenti, ricordi e sogni. Dove puoi esprimere serenamente i tuoi desideri oppure svuotarti delle tue paure. Puoi condividere le tue esperienze o aiutare chi sta in difficoltà. È il tuo cielo e decidi tu cosa vederci dentro.

L'angolo di White B.

Attraverso questo blog vogliamo parlare di NOI genitori: genitori di corsa, sempre alle prese col tempo e la gestione di lavoro e famiglia, e genitori che all’improvviso devono rallentare senza capire fino in fondo cosa sta succedendo. I loro bambini infatti sono ammalati o non ci sono più.

laspunta

Qui le chiacchiere stanno a zero... Siete capitati nel blog di un’accumulatrice compulsiva di informazioni...

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

folioandfibre.wordpress.com/

experimental mixed media, paper and textile explorations...and a place to empty my head

Woodlands and Waters

Outdoor adventures in the Tennnessee Valley and beyond

PaperMatrix

take paper in excess - add crafty fingers - and make woven wonders

fabriziocaramagna

Fabrizio Caramagna, ricercatore di meraviglie e scrittore di aforismi

SOGNOTEATRO

Il teatro è un sogno che si vive in poche ore e continua anche dopo. (Salvatore Pagano)

ALBERTO ROSSETTI

PSICOTERAPEUTA e PSICOANALISTA

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Visitare Civita di Bagnoregio

Prenotazione guida turistica, pacchetti e informazioni

Petru In Viaggio

Viaggia più che puoi. La vita non è fatta per essere vissuta in un unico luogo!

Convitto Art Lab

Creatività contemporanea negli spazi della storia

Tempo di Carta

DIAMO STILE ELEGANZA EMOZIONI PERSONALITÀ AD OGNI VOSTRA SCELTA

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

...Cilento Channel

l'informazione del cilento sul web e in tv canale 636 del digitale terrestre

Dove nascono le idee...

il blog di La Rana Viola

Final Year Research

Research for my final year projects

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

Biblioteca il Gatto

via battaglini cagiallo