La Sequoia di Cannetole


Ecco un altro incontro a cui inchinarsi: una magnifica Sequoiadendron giganteum accanto al campanile della chiesa di Cannetole, vicino a Portico di Romagna (FC). La pianta originaria delle zone boschive del nordamerica (dalla California all’Oregon) fu introdotta in Europa a metà dell’Ottocento.
La corteccia è rosso bruna, spessa e tenera, spugnosa, e preserva le piante dall’aggressione degli insetti. La chioma è piramidale cilindrica, le foglie sono aghiformi, gli strobili (le pigne) hanno forma ovale con scaglie romboidali e resistono diversi anni sulla pianta.

Annunci

La rana e la pigna

la rana e la pigna nel nostro giardino

rana e pigna

Il noce di Cannetole

Un noce in località Cannetole, nei pressi di Portico di Romagna (FC), solitario in un campo mi ha trasmesso una sensazione di pace e tranquillità, le erbe e i fiori selvatici, il profumo del sole e il frinire dei grilli…

La prateria dei tulipani

finalmente! è arrivato il momento per ammirare la selvaggia fioritura dei tulipani,misti a erbe di campo quali il giallo ranuncolo e il tarassaco, nella prateria del giardino della villa Pisani Scalabrin a Vescovana (PD), una festa di colore per gli occhi e una gioia per l’anima che mai si stanca di bere a piene mani della bellezza della natura. Pare di camminare sospesi tra i tulipani in un giardino chiuso da alti alberi di pregio nei pressi di una graziosa villa di origini antiche e con lo spirito della leggendaria Evelina Pisani nel vento…

I 60.000 bulbi sono stati piantati praticamente a mano a novembre e ora ne possiamo ammirare lo splendore. Uno sforzo che è davvero valso la pena!

I bulbi di Evelina Pisani dal 25 marzo al 25 aprile 2017, per saperne di più :

http://www.giardinity.it/

http://www.villapisani.it/

La sequoia di Verucchia

Nei pressi di Zocca (MO), nella frazione di Verucchia, proprio di fronte ad un prosciuttificio, a lato della strada vi è un albero monumentale di sequoia, altezza di 35 metri, diametro di 115 cm (a 130 cm dal suolo.

Magnifica!

Il mistero delle galle :)

galla

Un pomeriggio vado a trovare mio nipote di 4 anni, mi mostra delle ghiande e un’altra non ben identificata ghianda,

mi viene da dire che è una galla e gli spiego di cosa si tratta. Lui ascolta interessato, le galle sono escrescenze sui rami di un albero in cui il Cinipide, depone le uova nutrendosi della linfa, si formano così delle palline, e quando la larva diventa una moschina, fora la galla e ne fuoriesce volando via, gli mostro il forellino da dove è uscita.

La sera a tavola mio nipote racconta a sua mamma:

Lo sai che nelle ghiande ci sono le galle, degli insetti vermi che vivono lì dentro?

La sua mamma dice ma che galle? Si dice galli.

No mamma sono le galle! Le galle, non i galli!

e cosa fanno?

Bucano la ghianda e volano in casa!

Cosa?

Sì buttiamo via tutte le ghiande altrimenti ci si schiudono nelle mani, via buttiamo?

Hai buttato tutto? Si assicura la mamma.

Sì.

Scampato il pericolo, si mettono insieme a guardare la tv.

Dopo poco mio nipote fa un urlo:

No! Nella mia camera ce ne sono altre… via buttiamo prima che gli insetti facciano il forellino e ci invadano la casa mentre dormiamo …

(un vasetto di vetro e le galle sono inoffensive! in ogni modo se hanno il forellino la moschina è già volata via! Tranquilli!!!)

Tenerezza… di bradipo

 

 

Ilheus si trova nello stato di Bahia, Brasile, ed è la capitale del cacao e l’aria profuma di cioccolato. Poco distante dalla città vi è una riserva zoobotanica statale, che ospita una piantagione di Teobroma Cacao e un centro di recupero per la fauna ferita a causa della deforestazione, in particolare bradipi.

La biologa veterinaria Vera de Oliveira dedica tutta la sua vita alla cura dei bradipi feriti o rimasti orfani e alla loro reintroduzione in libertà, il suo lavoro non ha orari. Nella sua clinica , una grande gabbia con alberi e ripari, ospitava diversi bradipi e anche dei piccolini. Chiesi se potessi vederli da vicino, lei  spiegò che trattandosi di  animali feriti o malati per loro sarebbe stato un grave stress avvicinarvisi troppo . Restai  ad osservarli da fuori della grande gabbia, ma poi la signora Vera capendo il mio affetto per questi animali, andò a prendere dalla culla, un cestino ricoperto di foglie, un piccolino di bradipo di 8 gg, che tenerezza!

Mai dimenticherò lo sguardo d’amore di Verinha per questo essere così delicato e indifeso e mai dimenticherò il modo in cui il piccolino la guardava, come se lei fosse stata la sua mamma, lei gli diede un bacino e il piccolino allungò una zampina verso il suo viso…

(foto non riproducibili di Grande Luce)

 

Il gatto e il cerambicide

 

 

cerambicide

Il mio gatto Charlie è  alla scoperta  di un bellissimo coleottero cerambicide maschio con antenne molto sviluppate. Questo coleottero si trova su molti alberi, preferisce i salici, la sua larva vive nel legno morto e l’adulto si nutre della corteccia dei rami giovani.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Sfilata … di trattori

L’animata fiera dell’agricoltura di Riolo Terme (RA) propone , oltre al tradizionale mercato dei prodotti della terra, una ricca ed ampia esposizione di macchinari e moderne tecnologie per gli agricoltori. Ospita inoltre un’inconsueta e originale sfilata di trattori d’epoca a testimoniare il forte legame della cittadina romagnola con le tradizioni contadine.

(foto riprese il 10 aprile 2016)

Incontro con la roverella

La roverella (quercus pubescens) di Fognano, denominata la quercia di Ghiozzano, nella valle del Lamone, è un albero patriarca della Romagna.

L’età è stimata sui 200 anni, le misure sono : circonferenza 5,40 m, altezza 27 m, diametro della chioma 34 m.

Si trova nell’ aia della casa nel podere La Valle a Fognano, vicino Brisighella (RA), sopra alla chiesetta di Ghiozzano.

Ora i suoi rami sono ancora spogli, tornerò a farle visita quando sarà tutta verde.

Un incontro di grande effetto.

Verde sguardo

occhi-otta

Verde ipnotico,

sognante trasparente,

regale e sincero,

è lo sguardo della mia gatta,

al tatto leggero delle mie dita sul suo mantello,

tra noi scorrono fusa amore e fiducia,

e con una carezza mi invita al gioco o ad una

semplice lieta felicità

La manica a vento

 

I miei piedi in relax e una manica a vento sulla falesia di Morro Branco, Cearà, Brasile,

 (La manica a vento è un rudimentale anemoscopio, ovvero  un misuratore del vento, della sua intensità e direzione)

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Il pasto dell’allocco

Una mia insolita passione quando sono in un bosco è quella di cercare le borre dei rapaci. La borra è un rigurgito costituito da cibo indigesto eliminato a seguito di un pasto. Le carni rappresentano la parte digeribile del pasto mentre la pelliccia e le ossa  della preda vengono appallottolate dall’intestino del predatore che in seguito le rigurgita sotto forma di borra.Questa misura 45 mm con un diametro di 15 mm e potrebbe trattarsi di borra di allocco ( stryx aluco) e i resti dovrebbero essere quelli di un malcapitato topolino 🙂

La liberazione del geco :-)

dopo averlo lasciato dormito nella casetta degli attrezzi ho liberato l’amico geco all’esterno, sapete che il geco è l’unico rettile ad emettere un verso, non un sibilo, come ho potuto appurare mentre lo tenevo in mano:-))

ciao gechino!  gek gek!

Cuore di gennaio

Cuore di gennaio


Il sole caldo sul viso,
il mare leggero e soave,

silenzio di quiete nel bosco:

respiro soltanto,

annullo i pensieri,

sto in questo sole che mi riscalda,

sto in questo cielo sereno,

sto in questo mare pacifico,

sto nel respiro del bosco

nel cuore di gennaio

(2 gennaio 2017, penisola sorrentina)

Lo scarabeo rinoceronte a passeggio

p1220173-mediump1220167-medium

Lo scarabeo rinoceronte, Oriectes nasicornus, presenta un singolo “corno” cefalico. Possiede un forte dimorfismo sessuale dovuto all’assenza del “corno” cefalico nella femmina.

Lo scarabeo rinoceronte è un coleottero strettamente crepuscolare e notturno: difficilmente infatti lo si potrà reperire di giorno. Di notte gli adulti escono dai propri nascondigli nel terreno per cercare un compagno. Questi scarabei non si nutrono,  ma consumano  nelle poche settimane di vita adulta le riserve accumulate nel corso degli stadi larvali.

L’ accoppiamento avviene a livello del terreno e, spesso, sotto di esso. Le uova, biancastre, vengono deposte dalle femmine nel legno in decomposizione così come nel materiale vegetale in disfacimento.

Gli adulti muoiono dopo una vita libera di un paio di mesi.

Ho avuto il piacere di incontrare uno splendido esemplare in pieno giorno alla Villa Gregoriana di Tivoli. Forse cercava un compagno, chissà 🙂

Animali a passeggio…

 

Romano Baldassarri di Casola Valsenio e la sua piccola Arca intervengono a sagre e manifestazioni varie per portare la testimonianza che è possibile la pace e la convivenza tra esseri diversi.

E’ sempre una sorpresa e un piacere vedere un gatto convivere tranquillamente a conigli e colombi, e poi il seguito di oche e caprette e cani, e che dire del dolcissimo asinello che chiede e dispensa abbracci a Romano?

Della sua Arca Romano dice:

i miei animali insegnano la pace

I colori delle… Belle di notte

Belle di notte
La bella di notte, mirabilis jalapa, pianta erbacea originaria del Peru, fiorisce da primavera alla fine dell’autunno. I fiori si aprono di sera con un discreto profumo, i petali sono utilizzati come coloranti alimentari, mentre i semi scuri, tossici, si riproducono con facilita’. I fiori si presentano in vari colori anche sulla stessa pianta; dal giallo-crema fino al viola acceso, e talvolta con striature.

 

Marietta e Ninetta

Una mattina, andando in spiaggia a Punta Ciriga (Ispica, Sicilia) siamo attirati dai forti richiami di due gatti… sono  due femmine, devono essere appena state abbandonate dietro alla spiaggia, tra le dune e le foglie di un agave, miagolano di fame sete e spavento, sono dolcissime, si fanno prendere e coccolare, diamo loro un poco di acqua e cibo (la ricotta della schiacciata) … penso per tutto il giorno se sarebbe possibile far fare loro un viaggio di 1200 km per portale a casa, a fine pomeriggio torniamo a vedere dalle gattine, ma sono scomparse… che qualche mano compassionevole le abbia adottate? Andando all’auto incontriamo una signora e chiediamo informazioni, se per caso ha visto le gattine…

“Certo ora sono a casa mia con la pappa e l’acqua, io vivo proprio qui in queste case sulla spiaggia, da più di cento anni la mia famiglia vive qui, io controllo la spiaggia…le gattine sono due femmine… appena abbandonate, le ho chiamate Marietta e Ninetta…”

E brava signora!

Marietta e Ninetta ringraziano…

(7 settembre 2016)

La siesta di un gatto

Siesta sotto alla torre dell’Orologio a Brisighella (RA):

sotto al tralcio di vite davanti a casa un gatto si gode il sole di fine settembre,

l’aria calda limpida e pulita…

poter essere semplici come questo gatto…

Il decollo – Dragon’s airbone

Il decollo della libellula – Dragonfly airbone

libe P1240760 1(Medium)

Pilota:
tower this is Dragon for preflight and time check, over.
qui è Dragon per prova radio e stop orario, passo.

Torre:
this is Fiume tower reading you loud and clear, time check 12, go ahead.
qui è torre, vi sentiamo forte e chiaro, stop orario 12, andate avanti.

libe 5 P1240750 (Medium)

Pilota:
tower this is
Dragon, roger, reading you loud and clear too, time check 12, T45 from Fiumicino to Linate, VFR flight plain, request taxy instruction, over.
qui è Dragon, ricevuto, vi sentiamo anche noi forte e chiaro, stop orario 12, T45 da Fiumicino a  Linate, piano di volo VFR, richiediamo istruzioni per il rullaggio, passo.

libe 7 P1240753 (Medium)

Torre:
this is tower, cleared to taxy to the holding position, runway in use 32, surface wind from 80°, 10 knots, QNH 1005, over.
qui è torre, autorizzato a rullare alla posizione di attesa, pista in uso 32, vento al suolo da 80°, 10 (nodi), QNH 1005, passo.

libe P1240746 2(Medium)

Pilota:
tower this is I-AL, roger, cleared to taxy to the holding position, runway in use 32, surface wind 80° – 10, QNH 1005, over.
qui è Dragon, ricevuto, autorizzato a rullare alla posizione di attesa, pista in uso 32, vento al suolo 80° – 10, QNH 1005, passo.

Torre:
this is Fiume tower, correct.
qui è Fiume torre, corretto.

Dopo questa prima fase l’aereo inizia a spostarsi lentamente nella posizione di attesa, da qui riprendono i messaggi.

libe P1240748 4(Medium)

Pilota:
tower,
Dragon request line up and take-off clearance, over.
Torre, qui Dragon hiede autorizzazione all’allineamento e decollo, passo.

Torre:
Dragon cleared to line up and take-off, over.
Dragon autorizzato ad allineamento e decollo, passo.

libe P1240754 3(Medium)

Pilota:
Dragon, roger, wilco.
Dragon, ricevuto, eseguo.

Dopo questa seconda fase l’aereo decolla, al termine riprendono i messaggi.

Torre:
Dragon airbone at 15, report leaving the airdrome traffic zone, over.
Dragon decollato ai 15, richiamare lasciando la zona di traffico aeroportuale, passo.

Pilota:
Dragon, roger, airbone at 15, will report leaving the airdrome traffic zone, over.
Dragon, ricevuto, decollato ai 15, richiamerà lasciando la zona di traffico aeroportuale, passo.

Torre:
Dragon, correct.
Dragon, corretto.

libellula airbone

Pilota:
Dragon leaving the airdrome traffic zone, over.
Dragon lascia la zona di traffico aeroportuale, passo.

Torre:
Dragon, roger, contact Roma Information on frequency XYZ.
Dragon, ricevuto, contattate Roma Informazioni sulla frequenza XYZ.

Pilota:
Dragon, roger, wilco, out.

Dragon, ricevuto, eseguo, fine comunicazione.

(tutte le foto sono di Grande Luce, non riproducibili, tranne l’ultima presa da pixabay)

 

Nuvole in casa

nuvole casa (2)nuvole casa (1)

Nuvole come in un quadro

(Castrocaro, 4 giugno 2016)

per sognare un cielo azzurro all’orizzonte senza nuvole sognare un cielo azzurro all’orrizonte

(Alessandra Amoroso )

 

Un abbraccio alla quercia

quercia (6)quercia 9quercia (2)

ecco il mio incontro con la quercia secolare nei pressi dell’abbazia di Trebbana, nella Romagna Toscana, tra i territori di Tredozio Modigliana e Marradi.

un luogo di grande energia da convogliare in un grande free hug con la natura.

per scoprire e approfondire :

http://patriarchi-vegetali-marradi.blogspot.it/2012/11/la-quercia-di-trebbana-la-quercia-si.html

http://woodemotion.weebly.com/

https://www.facebook.com/luca.ceroni

https://www.facebook.com/Trebbana

Il granchio e la bici

Si può avere un passaggio per il mare?

In caso di risposta negativa, sono pronto a forare le ruote…

Allora questo passaggio?

(granchio a Vila do Abrao, Ilha Grande, stato di Rio de Janeiro, Brasile)

granchio bici (Medium)

Alla ricerca di … capperi & cucunci

capp 55
impervi passaggi sulle rocce alla ricerca di…
capp 6
…capperaie selvaggie e generose…
capp 1
fiori di leggiadra bellezza fioriscono e sfioriscono rapidamente
capp 2
a testimoniare la fugacità della vita
cap
una phlomis alla conquista dei capperi
capp 10
i diversi stadi dei boccioli

 

capp 9
capperi & cucunci, bocciolini e frutti di Capparis  spinosa

una curiosità per il mio amico Guido : i gechi sono ghiotti di cucunci , i semi passano indenni nel loro apparato digerente e ne vengono espulsi intatti , in questo modo le piante di cappero si propagano e si diffondono nei posti più impensabili ed impervi…

L’albero dei nidi

casa albero per uccellini presso il rifugio del Carnè all’interno del parco regionale della Vena del Gesso romagnola

nidi

un gentile ospite dell'albero dei nidi
un gentile ospite dell’albero dei nidi

L’aiuola del Parco Ugonia

Aiuola di fiori e piante spontanee e selvatiche realizzata dagli alunni della scuola elementare nel parco Ugonia di Brisighella.

Impariamo ad amare la biodiversità a partire da una piccola aiuola.

Centaurea scabiosa, borago officinalis, anthemis arvensis, barbarea vulgaris, veccia, taraxacum, campanula e tante altre…

Un innocuo coinquilino…

P1080681 (Medium)

Un innocuo coinquilino della mia cantina, è il biacco nero, hierophis viridiflavus carbonarius, spesso si fa sorpredere di fronte alla porta di casa, tra i sassi del giardino e le fessure della scala in muratura, tra le rose ne ritrovo l’esuvia (la vecchia pelle).

E’ un serpente diurno eliofilo e terricolo, sa arrampicarsi su cespugli e terrapieni con estrema destrezza, può raggiungere la lunghezza massima di 2 metri. Generalmente termina la latenza invernale in marzo mentre  ad ottobre raggiunge i ricoveri invernali.
Si nutre di lucertole, piccoli roditori e insetti.

E’ una specie protetta.

Non è velenoso ma è fiero e mordace, e se trattenuto non esita a mordere con i suoi piccoli denti aguzzi. E’ possibile vederlo con il primo quarto del corpo sollevato dal suolo in segno di sfida.

Il mio ospite è tranquillo e domestico, tuttavia essendo oggetto di foto ne era leggermente infastidito.

Per saperne di più :

http://amiciinsoliti.altervista.org/rettili/biacco.html

P1080680 (Medium)

Killing me softly …

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
Charlie
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
Charlie
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
Charlie
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
Charlie

Un tenero predatore lo fa gentilmente… come in una canzone…

Strumming my pain with his fingers
Singing my life with his words
Killing me softly with his song
Killing me softly with his song
Telling my whole life with his words
Killing me softly with his song

(Killing me softly, Roberta Flack)

Un tenero, dolce, gentile…predatore… a cui si perdona ogni cosa…

… il mio gatto Charlie.

Come un geco :)

Come un geco… 🙂

come un geco 2Mi arrampico, non cado e resisto alle difficoltà;

mi mimetizzo e non mi nascondo dalle mie paure;

mi scaldo al sole e mi ricarico di energia;

osservo le piccole cose e sono felice;

una goccia d’acqua è una sorgente;

una foglia il mio ombrello;

un albero un mondo da scoprire;

un anfratto nella roccia il mio universo;

la notte il tempo per cacciare;

il giorno il tempo per sognare…

come un geco 1

Simpatici ladri di crocchine…

1 P1110718 (Medium)2 P1110736 (Medium)3 P1110745 (Medium)4 P1110746 (Medium)5 P1110744 (Medium)6 P1110760 (Medium)7 P1110764 (Medium)8 P1110767 (Medium)

Nella notte, intraprendenti ladri sottraggono crocchine dalla ciotola del gatto Zorro, i cui artigli niente possono contro gli aculei. I ricci, da noi sorpresi a rubare, tentano la fuga con camioncino del nostro nipotino di due anni, si ribaltano, quindi proseguono la fuga sulle loro zampette, trovando infine rifugio nel cestino del triciclo dove si addormentano esausti e … a pancia piena.

per saperne di più su questi simpatici animaletti 🙂

http://www.naturamediterraneo.com/riccio/

Il gatto Zorro come Pangur Ban.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERAzorro (Medium) (2)Zorro (Medium)

 

 

Il gatto Zorro … come Pangur Ban…

dall’originale  The scholar and his cat, Pangur Bán, manoscritto di un monaco irlandese del nono secolo a San Gallo, Svizzera, conservato alla Chester Beatty Library , a Dublino

Io e il mio gatto Zorro

lo stesso compito eseguiamo :

Lui a caccia di topi lieto corre intorno

Io a caccia di parole sto seduta

notte e giorno.

E’ molto meglio di ogni onore ricevuto

con libro e penna posso starmene seduta,

rancore verso di me Zorro certo non ha

e del suo semplice mestiere buon uso ne fa.

Un topo smarrendosi finisce spesso

tra i piedi dell’eroico Zorro,

spesso il mio pensiero si tende,

ed un significato nella sua rete prende.

Gli occhi posa lui contro il muro

grande e grosso e scaltro e sicuro;

contro il muro del sapere io metterò

a dura prova quel poco che so.

Il costante allenamento ha fatto

di Zorro un perfetto gatto;

notte e giorno sapienza io apprendo

in luce l’oscurità volgendo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

The Renarde Resistance

Political Activist. Mother.

Sons Of New Sins

Parole libere. In armonia con il suono del silenzio.

Survival Through Faith

Creative Writing, Poetry, Short Stories, Quotes

The blower daughter

Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l'immagine di un'idea. T. Terzani

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

Relax In The Word

Narcissism Simplified

Downtobaker

Voce del verbo leggere.

Una bionda con la valigia

A tutte le donne che viaggiano da sole. Perchè alle volte si può chiudere tutto il proprio mondo in un trolley e portarlo con sè.

J.R.R. TOLKIEN

Esplorando il mondo di Tolkien

Audiofiabe per bambini

Fiabe tradizionali e inedite lette da Walter Donegà

L'arte di salvarsi

La vita è l'unica opera d'arte che possediamo.

Turisti per Sbaglio

...viaggiamo l'Europa di casa in casa

narcsite.wordpress.com/

Know everything about narcissists from the world's no.1 source. A narcissist himself.

Cicaleccio confuso

Le mille storie ordinarie d'un (quasi) uomo altrettanto ordinario. Insomma, una gran noia.

L'ANGELO DIETRO IL SIPARIO (CONOSCERE IL NARCISISTA)

Sapere tutto sui narcisisti dalla fonte numero uno al mondo. Un narcisista stesso

Vivere la Magia

Esperienze di una Strega sul Sentiero di Madre Terra

❀ Shelinz - Scrivo solo se vivo ❀

BLOG DI CRESCITA PERSONALE

pantalica

la capitale dei siculi

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

DEBORA MACCHI

una Fotografa in Viaggio

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Cipriano Gentilino

VERSI NEL RETROBOTTEGA

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun