Farmi albero

Vita,

Vorrei farmi albero per accogliere i tuoi nidi, aspetterei con fiducia le nuove gemme, e lascerei cadere senza rimpianto in autunno le foglie, nel mio tronco ospiterei gechi formiche e cicale, avrei salde radici contro ogni vento e rami armonici per sostenere il dolce peso della neve…

Vita, invece sono solo un arbusto sgraziato piegato dal vento…

Annunci

 Cattivo potatore

cattivo-potatore

 

Hai potato il tuo albero a colpi di lama e di scure:

hai sfrondato l’ampia chioma, riparo della tua estate;

hai svettato l’elegante cima,

che resisteva fiera al freddo vento d’inverno;

hai reciso i giovani rami, di cui esso si adornava in primavera;

hai buttato i generosi frutti che ti donava in autunno;

hai rovesciato in aria le poderose radici che scavarono la roccia;

infine del tronco nudo,

tu , cattivo potatore,

hai fatto pezzi di legna,

in cui ogni goccia di resina è un coagulo di pianto,

secca e asciutta, sarà legna da bruciare

e calore ti darà,

arderà l’anima dell’albero,

sicuro di esserti ancora utile.

Tu, cattivo potatore,

non vedrai più api sui profumati fiori,

né sentirai cinguettio di uccellini tra i rami,

né sorprenderai cicale cantare nella corteccia,

né vedrai topolini cibarsi delle bacche,

né sentirai il vento tremare tra la chioma,

né avrai gioia dei teneri nidi tra le foglie,

né sentirai le radici fremere d’amore nella terra,

né avvertirai lo scorrere vibrante della linfa;

tu, cattivo potatore,

spargerai l’ultima sua spenta cenere sul roseto

e una nuova rosa ti pungerà

nell’assenza amputata del tuo albero.

La sottile trama

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA
trame di ragno

 

Un ragno è intento a tessere i fili della sua ragnatela tra le foglie e i frutti di un pero cotogno.

Il pero cotogno riveste i suoi dorati  frutti di una fitta peluria che scompare a maturazione completa.

Il ragno fa brillare la sua tela.

La sottile trama della vita va intrecciandosi sopra ad un albero.

Per essere albero

Per essere albero devi sapere essere foglia e radice,

sfidare il tempo, nasconderti dentro la terra,

saper crescere dentro ai cerchi concentrici della memoria,

come il segno di tempi che si rincorrono lungo la vita.

Per essere albero

devi saperti protendere al cielo,

saper parlar da solo alla luna,

saperti guardare nel riflesso di un fiordo,

seguire lo scorrere della vita a fianco del fiume.

Come una sequenza ininterrotta di storie da raccontare.

Laboratorio Alberi in festa dei bambini di Satriano di Lucania, 2017

satriano di lucania murales 2 (103)

In un fiore qualsiasi…

La maggior parte delle persone non sa
affatto quanto il mondo sia bello
e quanto splendore si manifesti
nelle cose più piccole, in un fiore qualsiasi,
in una pietra, nella corteccia di un albero
o nella foglia di una betulla.

Rainer Maria Rilke

Sotto alla sequoia gigante

Tra tutte le magnifiche sequoie del Parco ducale di Pavullo nel Frignano, nell’appennino modenese, ho apprezzato in modo particolare questa che vedete nelle foto, una sequoia gigante, da lontano sembra quasi un albero di natale pronto ad essere addobbato, ha la forma di grande cono con i rami più bassi e flessibili che toccano il suolo, le sue foglie assomigliano a quelle dei cipressi, ma allungate e di colore verde azzurro. La sua età è di un centinaio di anni, è alta circa 30 mt con una circonferenza di 6 mt. Entrare al suo interno, tra i suoi accoglienti rami, è stata una bella sensazione che mi ha trasmesso pace.

Il gelso bianco di Cervia

Ecco il monumentale Gelso bianco (morus alba) in via Catullo a Cervia, ha una circonferenza di 4 mt mentre il diametro di proiezione della chioma è più di 12 e ha un’altezza di 8 metri.

Nel mese di giugno 2012 l’albero ha subito un cedimento strutturale in seguito a un forte vento, con la frattura di uno dei rami portanti. Sotto il profilo vegetativo il gelso è in ottima forma mentre dal punto di vista della resistenza biomeccanica non è più in grado di auto sostenersi, recentemente è stata realizzata a suo sostegno una struttura di  leggeri piloni metallici e cavi ad elasticità controllata e regolabile su cui appoggiano gli assi principali dell’albero. I lavori di cura  e di sostegno al gelso sono stati eseguiti con la direzione di Fabrizio Brunetti e la supervisione agronomica e arboricolturale di Giovanni Morelli.

Il gelso bianco è una specie tipica della tradizione rurale della pianura padana, le sue fronde venivano utilizzate per l’alimentazione del baco da seta.

In Romagna nelle campagne vi era l’usanza di intercalare piante di gelso nei filari di vite con funzione di sostegno e produttiva legata all’allevamento del baco da seta.

Potrebbe interessarti: http://www.ravennatoday.it/cronaca/gelso-monumentale-cervia-consolidamento.html

Maggiociondolo

Maggiociondolo sulla strada del Monte Busca (FC)

Il maggiociondolo (Laburnum anagyroides ) è un piccolo albero caducifoglio (alto dai 4 ai 6 metri), appartenente alla famiglia delle fabacee, fiorisce solitamente in maggio, da qui il suo nome.

La sequoia di Verucchia

Nei pressi di Zocca (MO), nella frazione di Verucchia, proprio di fronte ad un prosciuttificio, a lato della strada vi è un albero monumentale di sequoia, altezza di 35 metri, diametro di 115 cm (a 130 cm dal suolo.

Magnifica!

Un fiore prepotente

baobab

Da argilla desiderai farmi vaso

e raccogliere terra per una radice,

farsi vaso presuppone il fermarsi,

e io che avevo sempre avuto una naturale propensione per il viaggio,

mi fermai per diventare vaso.

Incontrai un fiore strappato

le radici nude, sofferenti,

ne ebbi compassione,

lo raccolsi, mi feci vaso per lui.

Il fiore si rianimò,

ed io presi ad amarlo di tenerezza,

a pensarlo curarlo e a coltivarlo,

ma ben presto egli si fece forte

ed ebbe il sopravvento su di me.

Infilò il suo fittone fin dentro al mio cuore,

vi si conficcò ben saldo,

ed iniziò a succhiare avido

via tutto il sangue,

prosciugò il mio cuore,

fece arido deserto dell’amore.

Infine il fiore prepotente ebbe abbastanza energia

per sradicarsi dal cuore che lo aveva accolto,

con tutta la terra insieme

riuscì a strappare via il cuore dal mio petto.

Il fiore crebbe divenne un albero,

come il baobab del piccolo principe,

tra le sue radici ben stretto

tenne il mio cuore macilento.

Non avevo più un cuore,

ero diventato sì un vaso,

un vaso vuoto,

senza terra,

senza storia,

senza tempo

senza viaggio.

Come un filo d’erba

image

Ognuno di noi e’ importante nello schema delle cose. Nessuno e’ di troppo o e’ qui per caso. Nessuno e’ uguale a me. Soltanto io posso essere chi sono e ho il dovere di impegnarmi per cercare di affermare la mia identita’. Se voglio che il prato sia verde, devo accettare, proprio come un filo d’erba, di crescere quanto piu’ possibile verde e rigogliosa. Posso essere un fiore o un albero, e anche in questo caso io ho un preciso ruolo da giocare.
Non posso commettere errori… se non quello di rifiutare di essere chi sono. E nello schema delle cose io sono importante.
Anne Wilson Schaef da Perche’ sei qui?

L’albero dei nidi

casa albero per uccellini presso il rifugio del Carnè all’interno del parco regionale della Vena del Gesso romagnola

nidi

un gentile ospite dell'albero dei nidi
un gentile ospite dell’albero dei nidi

Come un geco :)

Come un geco… 🙂

come un geco 2Mi arrampico, non cado e resisto alle difficoltà;

mi mimetizzo e non mi nascondo dalle mie paure;

mi scaldo al sole e mi ricarico di energia;

osservo le piccole cose e sono felice;

una goccia d’acqua è una sorgente;

una foglia il mio ombrello;

un albero un mondo da scoprire;

un anfratto nella roccia il mio universo;

la notte il tempo per cacciare;

il giorno il tempo per sognare…

come un geco 1

albero viola

 

Un ramo secco gettato a riva su di una spiaggia rifiorisce in un albero di cuori di lillà.

Per un’amica.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

pantalica

la capitale dei siculi

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

LUX AREA TOUR

affiliato DreamTrips Trips WorldVentures

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

Tanos andando

Viaggio in sudamerica - Travel blog

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun

Il tuo cielo

Li dove puoi mettere insieme persone, momenti, ricordi e sogni. Dove puoi esprimere serenamente i tuoi desideri oppure svuotarti delle tue paure. Puoi condividere le tue esperienze o aiutare chi sta in difficoltà. È il tuo cielo e decidi tu cosa vederci dentro.

L'angolo di White B.

Attraverso questo blog vogliamo parlare di NOI genitori: genitori di corsa, sempre alle prese col tempo e la gestione di lavoro e famiglia, e genitori che all’improvviso devono rallentare senza capire fino in fondo cosa sta succedendo. I loro bambini infatti sono ammalati o non ci sono più.

laspunta

Qui le chiacchiere stanno a zero... Siete capitati nel blog di un’accumulatrice compulsiva di informazioni...

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

folioandfibre.wordpress.com/

experimental mixed media, paper and textile explorations...and a place to empty my head

Woodlands and Waters

Outdoor adventures in the Tennnessee Valley and beyond

PaperMatrix

take paper in excess - add crafty fingers - and make woven wonders

fabriziocaramagna

Fabrizio Caramagna, ricercatore di meraviglie e scrittore di aforismi

SOGNOTEATRO

Il teatro è un sogno che si vive in poche ore e continua anche dopo. (Salvatore Pagano)

ALBERTO ROSSETTI

PSICOTERAPEUTA e PSICOANALISTA

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Visitare Civita di Bagnoregio

Prenotazione guida turistica, pacchetti e informazioni

Petru In Viaggio

Viaggia più che puoi. La vita non è fatta per essere vissuta in un unico luogo!

Convitto Art Lab

Creatività contemporanea negli spazi della storia

Tempo di Carta

DIAMO STILE ELEGANZA EMOZIONI PERSONALITÀ AD OGNI VOSTRA SCELTA

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

...Cilento Channel

l'informazione del cilento sul web e in tv canale 636 del digitale terrestre

Dove nascono le idee...

il blog di La Rana Viola

Final Year Research

Research for my final year projects

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

Biblioteca il Gatto

via battaglini cagiallo