Un Blu distante come il suono del Silenzio

Un Blu distante come il suono del Silenzio

Annunci

Il tuo mondo è il mondo (per un bambino autistico)

Il tuo mondo è il mondo

boy-1264159_640

Quando tu ascolti un filo d’erba crescere

o quando tu osservi le formiche

o giochi per ore con la tua lente numero tre

io so che tu sei lontano nel tuo mondo e che quasi non ti accorgi di me

ma io lo so che non è così

tutto senti, tutto percepisci, tutto vive in te

tanto che il rumore del sangue nelle tue vene talvolta è troppo forte,

io so che quando tu sei lontano, in quello che gli altri chiamano il tuo mondo,

tu sei felice e vivi e ami

e nulla dimentichi, neppure me,

e il tuo mondo non è una bolla a parte,

il tuo mondo è il mondo,

fatto di fili d’erba, di fruscii d’alberi,

di gocce di rugiada, di ali di libellule,

di scintillii del fiume, di colori e profumi dell’alba,

di pensieri leggeri e pesanti, di particolari piccoli piccoli,

di zampette di coccinelle o di infiniti grandi numeri,

e tutto sta nel tuo mondo,

e ogni cosa che tu vedi e percepisci

tu l’accogli dentro te e l’ami profondamente

come fosse una parte di te;

e quando tu sei lontano, in quello che gli altri chiamano il tuo mondo,

tu non sei lontano,

tu stai amando il mondo e lasci che esso ti avvolga,

e non senti più paura, e non senti più fatica, e non senti più che sei sbagliato o diverso,

tu sorridi al mondo,

no, tu non sei lontano, quando sei lontano,

tu sei il mondo

(foto di Qimono)

§§§

Your world is the world

When you listen to a blade of grass growing

or when you observe the ants

or you play for hours with your lens number three,

I know that you’re away in your world and that almost you pay no attention to me

but I know that is not as it seems,

everything you hear, everything you perceive,

everything is living inside you,

sometimes so much that the noise of the blood in your veins is too strong,

I know that when you are far away, in what others call the world of yours,

you are happy and you are alive and you really love

and you forget nothing, not even me,

and your world is not a bubble aside,

Your world is the world,

made of blades of grass, the rustling of trees,

dew drops, dragonfly wings,

the sparkles of the river, the colors and scents of dawn,

of light and heavy thoughts, the small little details,

the legs of ladybugs or infinite big numbers;

and everything stays in your world,

and everything that you see and perceive

stays inside you, you accept and love all so deeply

as it were a part of you;

and when you are far away, in what the others call the world of yours,

you’re not far away,

You’re loving the world and you let it envelop you,

and you no longer feel afraid, and you no longer feel fatigue, and no longer feel that you are wrong or different,

you smile in the world,

no, you’re not far off when you’re away,

You are the world

Un’onda blu d’amore

un’onda blu d’amore

Mile Sweet Diary

Io non lo so se ilmioamoreLorenzo il mondo lo veda blu, il colore associato alla campagna di informazione dell’autismo. E credo sinceramente che a lui poco importi che il 2 Aprile sia la giornata mondiale dedicata all’autismo.

Lui è Lorenzo tutti i giorni dell’anno. Il 2 Aprile serve a tutti gli altri. Serve a chi da autismo non è affetto o non ha parenti, amici, conoscenti BLU. Serve a noi a ricordarci che le persone autistiche sono persone con una prospettiva e una sensibilitàdiverse e che l’interazione con loro richiede tanto Amore, Ascolto, Sensibilità, Pazienza, Forza e Coraggio. In un mondo in cui le notizie, le esperienze, gli entusiasmi, durano il tempo di una comparsata su uno dei social  in voga.  E se un tocco di BLU serve a ridestare per qualche minuto le attenzioni sopite allora che il MONDO si TINGA DI…

View original post 346 altre parole

Non si abbraccia solo con le braccia: disegni d’amore di una bambina autistica per la sua mamma.

Non si abbraccia solo con le braccia: disegni d’amore di una bambina autistica per la sua mamma.
Condivido e traduco da https://ourautismblog.wordpress.com/2017/03/07/hugs/

“Oggi la mia bambina mi ha dato un abbraccio e un orsetto da coccolare … ..
… Ciò ha significato per me molto più di lei di quanto lei saprà mai.

Non può sopportare di essere toccata o stretta ; essere abbracciata è doloroso per lei.
Così tante volte l’ho vista triste e addolorata e io vorrei soltanto accoglierla tra le mie braccia.
Così tante volte avrei voluto accarezzarle i capelli o strofinarle la schiena.

Ok, sono stati solo dei disegni.
Non ci può essere una reale compressione fisica, ma con i disegni mia figlia ha abbracciato il mio cuore
L’ Amore non viene sempre dimostrato nel modo convenzionale.
Sempre, bisogna aspettare l’inaspettato…

Our Autism Blog

Today my girl gave me a hug and a teddy to cuddle…..
….it means more to me than she will ever know.

She cannot bear to be touched, or squeezed; hugging is painful for her.
So many times I have seen her sad and in pain and I just want to scoop her up into my arms.
So many times I have wanted to stroke her hair or rub her back.

Ok, so they were drawings.
It may not be a physical, real squeeze, but it has hugged my heart ❤
Love is not always shown in a conventional way.
Always expect the unexpected.

View original post

Don’t Make Me Speak – A Poem (Non farmi parlare-una poesia)

Un’onesta e sincera poesia di una persona autistica che descrive quel momento in cui le parole non riescono ad uscire e l’ansia di non essere in grado di parlare predomina.

Non mi fare parlare 

quando non sono pronto

A volte le parole non mi escono

 Di tanto in tanto la mia mente si svuota 

Ancora più frustranti sono i momenti di silenzio durante i quali sto urlando al mio interno

 Ma la mia bocca non si muove

 se provo a forzare le parole

Posso essere fortunato a fare uscire qualcosa 

sebbene queste frasi forzate non siano mai quelle che io speravo

Tutto dentro di me è martellante mentre cerco di trovare qualcosa da dire

 Più cerco di parlare e più lontano le mie parole scivolano via

Eventualmente me ne vado infuriato oppure scoppio in lacrime
E ‘doloroso e disorientante

 quando cerco di forzare le parole

 ho un senso di panico se provo a spingerle fuori di me 

quando io non accetto quello che mi sta succedendo
Per favore non confondere il mio silenzio con mancanza di rispetto

 Non mi fare parlare 

Dammi tempo e pazienza

Quando sono gentile con me stesso Alla fine le parole ritornano da sole

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

LUX AREA

Viaggi e Foto

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

Tanos andando

Viaggio in sudamerica - Travel blog

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun

Il tuo cielo

Li dove puoi mettere insieme persone, momenti, ricordi e sogni. Dove puoi esprimere serenamente i tuoi desideri oppure svuotarti delle tue paure. Puoi condividere le tue esperienze o aiutare chi sta in difficoltà. È il tuo cielo e decidi tu cosa vederci dentro.

L'angolo di White B.

Attraverso questo blog vogliamo parlare di NOI genitori: genitori di corsa, sempre alle prese col tempo e la gestione di lavoro e famiglia, e genitori che all’improvviso devono rallentare senza capire fino in fondo cosa sta succedendo. I loro bambini infatti sono ammalati o non ci sono più.

laspunta

Qui le chiacchiere stanno a zero... Siete capitati nel blog di un’accumulatrice compulsiva di informazioni...

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

folioandfibre.wordpress.com/

experimental mixed media, paper and textile explorations...and a place to empty my head

Woodlands and Waters

Outdoor adventures in the Tennnessee Valley and beyond

PaperMatrix

take paper in excess - add crafty fingers - and make woven wonders

fabriziocaramagna

Fabrizio Caramagna, ricercatore di meraviglie e scrittore di aforismi

SOGNOTEATRO

Il teatro è un sogno che si vive in poche ore e continua anche dopo. (Salvatore Pagano)

ALBERTO ROSSETTI

PSICOTERAPEUTA e PSICOANALISTA

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Visitare Civita di Bagnoregio

Prenotazione guida turistica, pacchetti e informazioni

Petru In Viaggio

Viaggia più che puoi. La vita non è fatta per essere vissuta in un unico luogo!

Convitto Art Lab

Creatività contemporanea negli spazi della storia

Tempo di Carta

DIAMO STILE ELEGANZA EMOZIONI PERSONALITÀ AD OGNI VOSTRA SCELTA

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

...Cilento Channel

l'informazione del cilento sul web e in tv canale 636 del digitale terrestre

Dove nascono le idee...

il blog di La Rana Viola

Final Year Research

Research for my final year projects

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

Biblioteca il Gatto

via battaglini cagiallo

ArteMaestra

L'arte fa diventare grandi - Blog dei Dipartimenti Educativi del Museo Bernareggi