Scale dedicate ad Alfonso Gatto

La decorazione delle scale conosciute come “dei Mutilati” vuole celebrare e ricordare la figura di Alfonso Gatto, eclettico poeta, scrittore, pittore e critico d’arte salernitano.

L’idea è stata portata avanti dalla Fondazione Alfonso Gatto in collaborazione con il Comune di Salerno ed eseguita dalla visual artist romana Alice Pasquini nell’ottobre 2014.

Il murales segue le rampe con scene specifiche in cui a dominare sono i ritratti di giovani figure femminili e bambini, seguiti dall’alto dalla figura pensosa di Alfonso Gatto nell’atto di accendersi una sigaretta.

La realizzazione artistica ha interessato non solo le pareti ma anche la scalinata che porta a Piazza principe Amedeo: sulle alzate delle rampe sono riportati i versi di “Girotondo”, “Un consiglio”, “Chissà” e “Ogni uomo è stato un bambino”, opere del Poeta trascritte dall’artista salernitano Greenpino.

tratto da http://arcansalerno.com/visitsalerno/Arte/Monumenti_e_Fontane/Scale_Alfonso_Gatto.html

Annunci

I murales di Sant’Angelo Le Fratte (PZ)

Sant’Angelo Le Fratte  domina la valle del Melandro a mt 496 slm,  ed è un grazioso borgo a soli 30 km da Potenza. La passeggiata è resa molto piacevole per la presenza di numerosi murales che ti costringono con il naso all’insù. Eccone solo alcuni:

10- L’Ottocento : le idee e le invenzioni.

Altri splendidi murales sul tema dell’Ottocento a Saludecio:

il binocolo marino di Porro 1867 ;

il sassofono di J. Sax 1842 ;

omaggio a Luis Pasteur(1822-1895) fondatore della microbiologia con riferimento alla vaccinazione antirabbica, alla ricerca sulle malattie dei bachi da seta, e alla pastorizzazione del latte ;

la fotografia di Joseph Nicephore Niepce 1824 con invenzione della camera oscura.

9 – L’Ottocento : le idee e le invenzioni.

 Continua la nostra visita dei murales a Saludecio:

il primo ballo allacciati, il valzer, con omaggio a Strauss, 1830 ;

I raggi X 1895 ;

La fotografia stereoscopica 1838 di Wheatstone :

“sono le condizioni dello sguardo che possono far captare diversamente il reale” (Marisa Russo).

La stereoscopia  è una tecnica di realizzazione e visione di immagini, disegni, fotografie e filmati, atta a trasmettere una illusione di tridimensionalità analoga a quella generata dalla visione binoculare del sistema visivo umano.

Inventata nel 1832 da sir Charles Wheatstone utilizzando coppie di disegni similari e successivamente la nascente , la stereoscopia ha trovato successivamente applicazione anche nel cinema e in svariati altri campi coinvolgenti dalla studio scientifico all’intrattenimento, tra cui l’esplorazione astronomica, la televisione l’informatica, la telefonia mobile.

8 – L’Ottocento: le idee e le invenzioni.

Proseguiamo la scoperta dei murales di Saludecio che ci raccontano le idee e le invenzioni dell’Ottocento:

 La prima gara automobilistica di velocità 1891

Un’osservazione astronomica : nel 1895 i pianeti  Nettuno e Plutone si ritrovano vicini in Gemelli dopo 500 anni

I fiammiferi di Walker 1827

 

7 – L’Ottocento : le idee e le invenzioni.

Idee e invenzioni dell’Ottocento dipinte sui muri di Saludecio :

I primi giochi olimpici dell’era moderna 1896

Il rasoio di sicurezza e la lametta Gillette 1895

Prima biennale di Venezia 1895, esposizione universale di arte contemporanea

 

6- L’Ottocento: le idee e le invenzioni.

Murales di Saludecio, un invito a scoprirvi e riconoscervi le idee e le invenzioni del secolo dell’ Ottocento.

(foto di Grande Luce, non riproducibili)

Il cinema dei fratelli Lumiere 1895

La fisarmonica opera del tedesco Buchman e poi perfezionata dall’austriaco Damian 1822

Il francobollo postale di Hill 1839

La posta statale 1874

5- L’ Ottocento : le idee e invenzioni.

Continua la scoperta dei murales a Saludecio.

(foto di Grande Luce, non riproducibili)

Velocipede di Starley 1877

Fondazione della Crocerossa 1864

la locomotiva Bayard 1839

4- L’Ottocento : le idee e le invenzioni.

I murales di Saludecio narrano le idee e le invenzione dell’ Ottocento.

(foto di Grande Luce, non riproducibili)

Il microfono a carbone di Hughes 1877
La pizza margherita con sfondo il Vesuvio: nel giugno 1889  per onorare la  Regina Margherita di Savoia, il cuoco Raffalele Esposito preparò la “Pizza Margherita”, una pizza condita con pomodori, mozzarella e basilico , per rappresentare i colori della bandiera italiana.bandiera.
Peter Pan : esempio di pantomina luminosa di Reynaud 1889
L’idea dell’ecologia : ” E’ la somma di tutte le relazioni amicali e antagoniste di un aninale o di una pianta con l’ambiente organico o inorganico, ivi compreso gli altri esseri viventi” Ernst Haecked 1866
e citazione di Darwin ” in Inghilterra l’abbondanza di trifoglio rosso è merito dei gatti e quindi delle donne che li curano “

3- L’Ottocento : le idee e le invenzioni.

Prosegue  il viaggio tra i murales a Saludecio, che hanno per tema le invenzioni e le idee dell’Ottocento

(foto di Grande Luce, non riproducibili )

Il grammofono di Berliner 1887
L’apriscatole a forma di bue di Yates 1855 :
“Tanti i mezzi per entrare nella realtà esteriore e scoprire verità celate” (Marisa Russo)
Il dado da brodo di carne di Kemmerich 1859 : “per molte culture è rito propiziatorio ingerire brodo di carne con aggiunta di artemisia” (Marisa Russo)

2- L’Ottocento : le idee e le invenzioni.

Saludecio vi aspetta con questi e tanti altri meravigliosi murales, un interessante viaggio tra le invenzioni e le idee dell’Ottocento.

un originale museo a cielo aperto per le vie del borgo di Saludecio, si tratta di opere pittoriche dipinte quasi ogni estate in occasione dell’ 800 Festival sui muri delle case (circa 50 opere) dagli artisti di “Genius Loci – Ar.Per.C.” (Associazione Culturale Artistica Ambientalista di Castellabate-Salerno).

(foto di Grande Luce, non riproducibili )

soluzione:

sedia a dondolo di Thonet 1860

macchina da cucire di Thimonnier 1830

macchina da scrivere di Sholes 1867

radio di Marconi 1895

1- L’Ottocento : le idee e le invenzioni.

 

 

 

I muri di Saludecio raccontano le invenzioni e le idee dell’Ottocento,  che ancora oggi fanno parte della nostra quotidianità.

Divertitevi a riconoscerle.

(foto di Grande Luce, non riproducibili)

per saperne di più :

http://www.riviera.rimini.it/situr/scopri-il-territorio/localita/Saludecio

http://www.inmagazine.it/2015/05/saludecio-a-spasso-nel-tempo-sui-muri/

http://www.paesidipinti.it/s_saludecio.asp?LK=3

 

Soluzione:

Penna stilografica di L.E. Waterman 1884 con poesie di Leopardi ( artista Marisa Russo)

Jeans Levi’s 1853 ( artista Tiziana Esposito 2001)

Carta igienica di Joseph Gaytti 1857 insieme a Rigoletto di Verdi 1851

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

The Renarde Resistance

Political Activist. Mother.

Sons Of New Sins

Parole libere. In armonia con il suono del silenzio.

Survival Through Faith

Creative Writing, Poetry, Short Stories, Quotes

The blower daughter

Per un vero fotografo una storia non è un indirizzo a cui recarsi con delle macchine sofisticate e i filtri giusti. Una storia vuol dire leggere, studiare, prepararsi. Fotografare vuol dire cercare nelle cose quel che uno ha capito con la testa. La grande foto è l'immagine di un'idea. T. Terzani

Appunti sparsi

Il disordine non esiste.

Relax In The Word

Narcissism Simplified

Downtobaker

Non ci resta che leggere.

Una bionda con la valigia

A tutte le donne che viaggiano da sole. Perchè alle volte si può chiudere tutto il proprio mondo in un trolley e portarlo con sè.

J.R.R. TOLKIEN

Esplorando il mondo di Tolkien

Audiofiabe per bambini

Fiabe tradizionali e inedite lette da Walter Donegà

L'arte di salvarsi

La vita è l'unica opera d'arte che possediamo.

Turisti per Sbaglio

...viaggiamo l'Europa di casa in casa

narcsite.wordpress.com/

Know everything about narcissists from the world's no.1 source. A narcissist himself.

Cicaleccio confuso

Le mille storie ordinarie d'un (quasi) uomo altrettanto ordinario. Insomma, una gran noia.

L'ANGELO DIETRO IL SIPARIO (CONOSCERE IL NARCISISTA)

Sapere tutto sui narcisisti dalla fonte numero uno al mondo. Un narcisista stesso

Vivere la Magia

Esperienze di una Strega sul Sentiero di Madre Terra

❀ Shelinz - Scrivo solo se vivo ❀

BLOG DI CRESCITA PERSONALE

pantalica

la capitale dei siculi

Laura Parise

Come le onde del mare... un moto perpetuo... perché la vita è un libro pieno di pagine bianche...

DEBORA MACCHI

una Fotografa in Viaggio

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Cipriano Gentilino

VERSI NEL RETROBOTTEGA

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun