Meditazioni disperse sul tempo #8

Il Tempo è un amore che prima ti illude e poi ti abbandona

Il Tempo che ti segna quella ruga sul viso

Il Tempo è il ricordo di un viso che si allontana

Annunci

Un colore per ricordo….

Dovremmo pensare più spesso quale ricordo lasceremo di noi.

Perché quel colore, possa esser fiore che mai appassisce, nel cuore di chi ci ha conosciuto.

Dina da https://emozioni759.wordpress.com/2018/07/20/normalita-no-grazie/

Sarebbe bello anche solo lasciare di noi il ricordo di un colore…

Io vorrei lasciare un delicato colore viola…

E voi? Che colore volete vorreste essere nel ricordo di chi vi ha conosciuto e amato?

Come si fa a portare in tasca una rosa?(di Dina)

rosa-2.jpg

… Come si fa a portare in tasca una rosa?

Capita che le spine pungano ed il ricordo, faccia sanguinare.

Talvolta sfiorando con le dita la delicatezza dei petali, il cuore, si,veste di morbidezza.

Aspirarne il profumo, aromatizza il ricordo.

Ammirarne il colore, tingerà di amore il nostro vissuto….

Dina https://emozioni759.wordpress.com/

grazie Dina

La pietra del ricordo

fossil-1712435_640 (Small)
Mi regalasti la pietra del ricordo, una pietrina tutta bianca, lucente, liscia al tatto, la notte la stringevo nel pugno sotto al cuscino per poterti sognare. Un giorno mi cadde e si ruppe in tre parti, rivelando il suo interno di carbone. Mi dicesti non importa, il ricordo mica si rompe.
Ma non lo so se è vero. Dentro a un ricordo rotto si scopre il nero e il bianco si rivela solo un’effimera apparenza.
Mi resta di te una pietrina rotta in tre pezzi e un colore oscuro di ricordo, (né buono né cattivo), inutile e sprecato come cosa che si è spezzata.

(foto di Nicoladurbiano)

Istruzioni per dire Addio

Se proprio dovete dire addio, fatelo.

Sappiate che siete liberi di farlo.

Vi lasceremo andare.

Liberi come sempre lo siete stati per noi.

Cercate di essere gentili ma non falsi.

Evitate di dire :

“Conserverò un ottimo ricordo di te”

niente di più falso, se giudicate una cosa ottima  e ora desiderate lasciarla,  vuol dire che questa cosa non era poi tanto ottima per cui non può diventare un ottimo ricordo, vuol solo dire che vi era sgradita pertanto non ditelo.

In ogni modo io vi chiedo gentilmente di non conservare alcun un ricordo di me.

Se volete dire addio, dovete dirlo anche al nostro ricordo.

O tutto o niente.

Evitate di dire:

“ Sei una bella persona oppure sei davvero buona.”

Non ditelo perché è solo un’altra bugia, non si va via dalle cose buone e belle, ciò significa che voi vi state prendendo gioco della nostra bontà, ciò significa offendere la nostra intelligenza.

Non dite addio perché l’unica cosa che avete ricevuto in tutta la vostra vita è stato il male, aver ricevuto del male non vi autorizza a farne a vostra volta.

Tutto trova una fine nella morte.

Evitate di dire :

“Devi accettare questo addio come un fatto naturale della vita.”

Non lo è.

Solo la morte è un fatto naturale della vita.

Qualcuno di voi fissa una data sul calendario per stabilire la fine di una storia, studiare a tavolino una data non è per niente un fatto naturale della vita.

Dite la verità, che non ci sopportate più, che vi siamo sgraditi o quello che è per davvero.

La verità.

Dite addio, senza minacciare, senza proibizioni, evitare di offendete la nostra libertà di soffrire il dolore di amare.

Non impediteci di parlare.

Non umiliate il nostro dolore.

Evitate di dire:

“Tu non hai bisogno di me”

Come potete sapere cosa di cosa ha bisogno l’altro, riuscite per caso a leggerci dentro?

Evitate di dire:

“Rimarremo comunque amici”

Perché se non è stato possibile l’amore, come può esserlo l’amicizia che è una forma più alta d’amore?

Se volete lasciarci fatelo, siete liberi, ma aiutateci a dimenticarvi.

Dite piuttosto:

“Dimenticami, io prego perché tu possa dimenticarmi, perché tu possa dimenticare il giorno che mi hai incontrato”

Dite addio e pregate per noi.

Tienimi stretta

dandelion-698673_640

Se è ciò che rimane è un ricordo per sempre

allora tienimi stretta al tuo cuore…

basterà un soffio di pensiero…

(foto di StockSnap)

 

Meglio niente che mai più

fulmine

Difficile pensare cosa significano le parole mai più

meglio spegnere la luce e dormire

meglio affogare i pensieri nel vuoto

meglio sbarrare gli occhi nel buio

meglio bruciare ogni ricordo

meglio dimenticare

che dire

mai più

(foto da pixabay)

Nel giradischi infranto…

needle-1746263_1280

Avrei voluto fosse per sempre…

invece per sempre è solo un ricordo stonato, un eco che si affievolisce, un’ombra che scompare nel buio… è mai più vederti, è mai più sentirti, è mai più pensarti…è mai più!

Eppure non riesco a fare di te un ricordo sereno, senza essere triste, senza piangere, senza avvertire dentro uno strappo. Un ricordo senza un senso… E’ mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, mai più, ricordo che si incanta nel giradischi infranto della memoria

 

Quando un’estate ha il colore dell’azzurro

flowers-1463540_1280

Azzurro,
il pomeriggio è troppo azzurro
e lungo per me. Mi accorgo
di non avere più risorse,
senza di te,
e allora
io quasi quasi prendo il treno
e vengo, vengo da te,
ma il treno dei desideri
nei miei pensieri all’incontrario va.

Paolo Conte

Azzurro

per qualcuno è un numero…

per qualcuno è un profumo…

per altri è il colore azzurro…

per me è questa canzone di Paolo Conte…

azzurro… la capacità di colorare un ricordo del colore della malinconia

con quel gatto che non c’è più, con quelle rose che non profumano più, con quella siepe che non nasconde più l’infinito, con quel treno che non torna più indietro se non con la forza motrice del ricordo…

Quando il tempo rallenta o accelera come un treno in una stazione che non ha più fermate, quando un secondo pesa come un macigno, quando tu non ci sei più e un altro treno ti sta portando via, via da me, quando un’estate ha il colore dell’azzurro…

 

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

LUX AREA

Viaggi e Foto

Vale in-divenire...

Just another WordPress.com site

La Terra di Mezzo

La bellezza non è che il disvelamento di una tenebra caduta e della luce che ne è venuta fuori. Alda Merini

Tanos andando

Viaggio in sudamerica - Travel blog

CONTATTOZERO - NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA

NARCISISMO PATOLOGICO E PSICOPATIA NO CONTACT

narcisismo patologico

Un benvenuto speciale alle/ai Sopravvissut@ al narcisismo. una volta scoperto che NON SIAMO PAZZ@ e soprattutto NON SIAMO SOL@, possiamo cominciare a rivivere un'altra volta. la miglior vendetta è una vita vissuta bene e pienamente.

Limù

- So many things to say -

Fame di parole

Storie, articoli e pensieri

La Poesia del Cuore

Questa è la poesia del mio cuore. Il mio essere, il mio amore. Dedicata alla persona che amo.

Piccoli ventagli

Poesia d'ispirazione orientale

The Art of Books

books and other mixed media works of art from the eclectic mind of jamila rufaro

La Vita, così come me la racconto

Quando sono quello che sono appare Dio dentro di me. (A. Jodorowsky)

Letters from Santa Blog

Make Christmas Magical with Letters from Santa!

prima dei tasti sul cuore

Il territorio dell'agire poetico

La porta della condivisione

La vita...è...un'avventura.........

SENZ'AZIONI

Qui sensibilizzo la mia immaginazione.

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

-Conto Alla Rovescia-

•Scegli i tuoi pensieri con attenzione, sei tu il creatore della tua vita•

piapencil

L'ironia è la prima strada verso la libertà

Illuminata

perchè tenerci tutto dentro, la comunicazione è la cosa più bella

patriziaturno

school is fun

Il tuo cielo

Li dove puoi mettere insieme persone, momenti, ricordi e sogni. Dove puoi esprimere serenamente i tuoi desideri oppure svuotarti delle tue paure. Puoi condividere le tue esperienze o aiutare chi sta in difficoltà. È il tuo cielo e decidi tu cosa vederci dentro.

L'angolo di White B.

Attraverso questo blog vogliamo parlare di NOI genitori: genitori di corsa, sempre alle prese col tempo e la gestione di lavoro e famiglia, e genitori che all’improvviso devono rallentare senza capire fino in fondo cosa sta succedendo. I loro bambini infatti sono ammalati o non ci sono più.

laspunta

Qui le chiacchiere stanno a zero... Siete capitati nel blog di un’accumulatrice compulsiva di informazioni...

L'Ombra delle Parole Rivista Letteraria Internazionale

L'uomo abita l'ombra delle parole, la giostra dell'ombra delle parole. Un "animale metafisico" lo ha definito Albert Caraco: un ente che dà luce al mondo attraverso le parole. Tra la parola e la luce cade l'ombra che le permette di splendere. Il Logos, infatti, è la struttura fondamentale, la lente di ingrandimento con la quale l'uomo legge l'universo.

folioandfibre.wordpress.com/

experimental mixed media, paper and textile explorations...and a place to empty my head

Woodlands and Waters

Outdoor adventures in the Tennnessee Valley and beyond

PaperMatrix

take paper in excess - add crafty fingers - and make woven wonders

fabriziocaramagna

Fabrizio Caramagna, ricercatore di meraviglie e scrittore di aforismi

SOGNOTEATRO

Il teatro è un sogno che si vive in poche ore e continua anche dopo. (Salvatore Pagano)

ALBERTO ROSSETTI

PSICOTERAPEUTA e PSICOANALISTA

Parole in Processione

nevrotiche e appassionate

Visitare Civita di Bagnoregio

Prenotazione guida turistica, pacchetti e informazioni

Petru In Viaggio

Viaggia più che puoi. La vita non è fatta per essere vissuta in un unico luogo!

Convitto Art Lab

Creatività contemporanea negli spazi della storia

Tempo di Carta

DIAMO STILE ELEGANZA EMOZIONI PERSONALITÀ AD OGNI VOSTRA SCELTA

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

...Cilento Channel

l'informazione del cilento sul web e in tv canale 636 del digitale terrestre

Dove nascono le idee...

il blog di La Rana Viola

Final Year Research

Research for my final year projects

words and music and stories

Let's recollect our emotions in tranquillity

Biblioteca il Gatto

via battaglini cagiallo

ArteMaestra

L'arte fa diventare grandi - Blog dei Dipartimenti Educativi del Museo Bernareggi